Glossario

Il glossario è stato sviluppato per supportare il nostro lavoro su politiche, linee guida e altre risorse, per garantire coerenza nella terminologia e favorire l'interpretazione internazionale e come risorsa per organizzazioni, regioni e sottogruppi membri. World Physiotherapy incoraggia l'uso dei termini internazionali ove applicabili, ma riconosce anche che non tutti i termini sono rilevanti a livello nazionale.

A

Standard accademico

Una descrizione del livello di rendimento che uno studente deve raggiungere per ottenere un premio accademico (ad esempio, una laurea). Dovrebbe essere a un livello simile in tutti gli istituti di istruzione superiore (IIS) all'interno di un singolo paese.

Accesso tramite referral

Il paziente / cliente ha accesso al fisioterapista su raccomandazione di un altro operatore sanitario (medico o altro).

Guarda anche Accesso alla terapia fisica

Accesso alla terapia fisica

La capacità di a paziente / cliente or utente del servizio da riferirsi a a fisioterapista per valutazione e trattamento. Esistono diversi tipi di accesso:

  1. Accesso tramite referral: paziente / cliente ha accesso a fisioterapista su segnalazione di un altro Salute professionista (medico o altro).
  2. Accesso diretto: paziente / cliente chiede direttamente al fisioterapista per fornire servizi (si riferiscono). Il fisioterapista decide liberamente la loro condotta e se ne assume la piena responsabilità. Anche il fisioterapista ha accesso diretto a pazienti / clienti e determina quelli che necessitano di a Fisioterapiavalutazione / intervento senza rinvio da parte di terzi.
  3. Auto-referralpazienti / clienti sono in grado di riferirsi a un terapeuta senza dover prima vedere nessun altro, o senza che gli venga detto di riferirsi a se stessi da a Salute professionale. Questo può riguardare telefono, IT o servizi faccia a faccia.
Referenze

Dipartimento di Salute. Auto-referral piloti all'apparato muscolo-scheletrico fisioterapia e le implicazioni per migliorare l'accesso ad altri servizi AHP. Londra, Regno Unito: Dipartimento di Salute; 2008. Scarica PDF. (Data di accesso 19 settembre 2019)

Accreditamento

Un tipo di processo di garanzia della qualità che utilizza tutti gli aspetti della revisione e della valutazione secondo standard predefiniti. L'accreditamento può essere applicato a programmi di educazione alla terapia fisica oa un programma di erogazione di servizi di terapia fisica. I crediti accademici possono essere assegnati al programma attraverso questo processo.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: regolamentazione della professione di fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 19 settembre 2019)

Confederazione mondiale per FisioterapiaLinee guida WCPT per un processo di valutazione standard per l'accreditamento / riconoscimento dei programmi di istruzione di livello di ingresso professionale del fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 19 settembre 2019)

Legge

In relazione alla regolamentazione, è un atto di legislazione / regolamento o statuto governativo che legalizza la pratica della terapia fisica.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida WCPT per lo sviluppo di un sistema di legislazione / regolamentazione / riconoscimento dei fisioterapisti. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 19 settembre 2019)

Attività della vita quotidiana (ADL)

Le attività quotidiane di auto-cura necessarie per funzionare in casa e / o in ambiente esterno. Possono essere classificati come di base o strumentali.

  1. ADL di base (BADL) copre settori quali vestirsi, mangiare, mobilità, andare in bagno e igiene.
  2. ADL strumentale (IADL) sebbene non fondamentale per il funzionamento, consente a un individuo di vivere in modo indipendente, ad esempio fare la spesa, fare le pulizie, gestire le finanze, preparare i pasti e utilizzare i trasporti.
Referenze

Katz, S. Valutazione dell'auto-manutenzione: attività della vita quotidiana, mobilità e attività strumentali della vita quotidiana. JAGS 1983; 31 (12): 721-726 National Cancer Institute US National Institutes of Salute. National Cancer Institute US National Institutes of US Salute. 2010. (Data di accesso 19 settembre 2019)

Limitazione dell'attività

La difficoltà che un individuo può incontrare nell'eseguire un'attività.

Referenze

World Salute Organizzazione. Classificazione internazionale di funzionamento, disabilità e salute. Ginevra, Svizzera: WHO; 2001. (Data di accesso 19 settembre 2019)

Pratica avanzata

La pratica avanzata in fisioterapia include:

  • un livello più elevato di pratica, funzioni, responsabilità, attività e capacità
  • può essere, ma non è necessariamente, associato a un particolare titolo professionale, ad esempio "consulente fisioterapista", "professionista in fisioterapia avanzato", "fisioterapista con pratica avanzata" "professionista con ambito esteso"
  • richiede una combinazione di abilità cliniche e analitiche avanzate e distintamente aumentate, conoscenza, ragionamento clinico, attitudini ed esperienza
  • comporta la responsabilità per l'erogazione di cure a pazienti / clienti più comunemente con esigenze o problemi complessi in modo sicuro e competente e per gestire il rischio.
Referenze

Chartered Society of Physiotherapy. Pratica avanzata in fisioterapia. Comprendere il contributo della pratica avanzata in fisioterapia per trasformare la vita, massimizzare l'indipendenza e responsabilizzare le popolazioni. (Scarica PDF) Londra, Regno Unito: CSP; 2016. (Data di accesso 1 ottobre 2018)

Associazione australiana di fisioterapia.Dichiarazione di posizione APA Scopo della pratica (PDF). Biancospino, Australia: APA; 2016. (Data di accesso 2 luglio 2018)

Valutazione Finale

In ambito sanitario, è un processo utilizzato per conoscere le condizioni di un paziente. Ciò può includere una storia medica completa, test medici, un esame fisico, un test delle capacità di apprendimento, test per scoprire se il paziente è in grado di svolgere i compiti della vita quotidiana, una valutazione della salute mentale e una revisione del supporto sociale e risorse della comunità a disposizione del paziente. Gli ambienti possono anche essere oggetto di valutazione mediante test e misure specifiche e valutazione dei risultati (es. Contesti di salute sul lavoro).

Referenze

National Cancer Institute US National Institutes of US Salute. National Cancer Institute US National Institutes of Health. 2010. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Prodotti e tecnologia di assistenza

Qualsiasi prodotto, strumento, apparecchiatura o sistema tecnico adattato o appositamente progettato per migliorare il funzionamento di una persona disabile ». Può includere prodotti e tecnologie per la mobilità (ad es. Stampelle, bastoni, stecche statiche e dinamiche e sedie a rotelle), per la comunicazione (ad es. Libri a caratteri grandi), per la cura di sé (ad es. ad es. sistemi software per computer), per la cultura, la ricreazione e lo sport (ad es. sedie a rotelle specializzate). I dispositivi di assistenza sono classificati nella ISO9999.

Referenze

Organizzazione internazionale per gli standard. Ausili per persone con disabilità: classificazione e terminologia. Edizione 6. Ginevra, Svizzera: ISO; 2016. (Data di accesso 19 settembre 2019)

Il governo degli Stati Uniti. L'Assistive Technology Act (29 USC 3001 e seguenti). Washington DC, USA: governo degli Stati Uniti; 2004. (Data di accesso 19 settembre 2019)

World Salute Organizzazione. Classificazione internazionale di funzionamento, disabilità e salute. Ginevra, Svizzera: WHO; 2001. (Data di accesso 19 settembre 2019)

World Salute Organizzazione. Rapporto mondiale sulla disabilità. Ginevra, Svizzera: WHO; 2011. (Data di accesso 19 settembre 2019)

Facoltà associata

Le persone la cui facoltà di impiego non è la facoltà di terapia fisica e che insegnano la loro materia in programmi professionali di terapia fisica. Esempi di docenti associati sono medici e nutrizionisti.

Vedi anche: Facoltà

Referenze

Confederazione mondiale per la terapia fisica. Linee guida WCPT per le qualifiche della facoltà per i programmi di istruzione di livello di ingresso professionale del fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 19 settembre 2019)

Richiedente asilo

Una persona che ha lasciato il proprio paese di origine, ha presentato domanda di riconoscimento come rifugiato in un altro paese ed è in attesa di una decisione sulla sua domanda.

Referenze

Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. La Convenzione relativa allo status dei rifugiati Articolo 1 (PDF). New York, USA: UNHCR; 1951 (data di accesso 19 settembre 2019)

Autonomia

La capacità di un professionista riflessivo di esprimere giudizi indipendenti; aperto per iniziare, terminare o modificare l'intervento di terapia fisica. Significa la responsabilità del professionista di gestire la propria attività in modo indipendente e di agire secondo le regole deontologiche e il codice di condotta professionale nell'ambito della legislazione sanitaria. L'autonomia professionale è generalmente stabilita nella legge, regolamento, direttive o norme che disciplinano l'ambito della pratica.

  1. Clinico autonomia: Responsabilità del professionista di decidere il programma di intervento e le sue modalità basate su diagnosi che lui / lei fa.
  2. Gestione autonomia: Responsabilità del professionista di gestire la propria attività in modo indipendente.
  3. Saloni professionali autonomia: è solitamente indicato nel file legge, regolamento, direttive o regole. Significa la responsabilità del professionista di prendere decisioni in merito alla gestione di un paziente / cliente in base alle proprie conoscenze e competenze professionali per gestire in autonomia la propria attività e agire secondo le regole del etica e il codice di condotta professionale nell'ambito di Salute legislazione.
Referenze

Associazione americana di terapia fisica. Modello normativo di Fisioterapista Educazione professionale. Washington DC, USA: APTA; 2004. (Data di accesso 19 settembre 2019)

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: autonomia. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 19 settembre 2019)

B

Laurea

I diplomi a questo livello sono tipicamente basati sulla teoria ma possono includere componenti pratiche e sono informati dallo stato dell'arte della ricerca e / o dalla migliore pratica professionale. Sono tradizionalmente offerti dalle università e dagli istituti di istruzione terziaria equivalenti. I corsi di laurea di primo livello a questo livello hanno tipicamente una durata da tre a quattro anni di studio a tempo pieno a livello terziario. Per i sistemi in cui i diplomi vengono rilasciati per accumulo di crediti, sarebbe necessaria una quantità di tempo e intensità comparabili.

Referenze

Organizzazione scientifica e culturale delle Nazioni Unite per l'istruzione. Classificazione internazionale standard dell'istruzione (PDF). ISCED 2011. Montreal, Canada: UNESCO; 2011. (Data di accesso 15 ottobre 2019)

Segno di riferimento

Il confronto di dati / prestazioni con le migliori pratiche. Può essere intrapreso tra i programmi educativi per fornire informazioni sulla valutazione regolare o in base a criteri esterni come parte di un processo di accreditamento / valutazione.

C

Capacità

La capacità di fare qualcosa, come esercitare una professione. Coinvolge una serie di competenze che collettivamente formano capacità.

Ultra-Grande

La capacità di un individuo di eseguire un'attività o un'azione. Può essere associato a capacità sia mentali che fisiche.

Referenze

World Salute Organizzazione. Classificazione internazionale di funzionamento, disabilità e salute. Ginevra, Svizzera: WHO; 2001. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Cliente

Una persona, un gruppo o un'organizzazione idonea a ricevere servizi direttamente o indirettamente da un fisioterapista.

Il cliente è:

  • un individuo che non è necessariamente malato o ferito ma che può beneficiare della consulenza, della consulenza professionale o dei servizi di un fisioterapista; o
  • un'azienda, un sistema scolastico e altri a cui i fisioterapisti offrono servizi.

Vedi anche: Paziente
Vedi anche: Utente del servizio

Referenze

Associazione americana di terapia fisica. Modello normativo di Fisioterapista Educazione professionale. Washington DC, USA: APTA; 2004. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Registro online dei metadati dell'Australian Institute of Health and Welfare (METeOR) (Data di accesso 25 settembre 2019)

Audit clinico

Comporta la revisione dell'erogazione di servizi di fisioterapia per garantire che le migliori pratiche vengano eseguite in base a standard espliciti, le modifiche siano implementate, ove necessario, e il monitoraggio per sostenere il miglioramento è effettuato.

Referenze

Burgess R (a cura di). NOVITÀ Principi di buone pratiche in Audit clinico, 2a edizione. Oxford, Regno Unito: Radcliffe Publishing Ltd; 2011.

Autonomia clinica

La responsabilità del professionista di decidere il programma di intervento e le sue modalità in base alla diagnosi che fa.

Vedi anche: Autonomia

Referenze

Associazione americana di terapia fisica. Modello normativo di Fisioterapista Educazione professionale. Washington DC, USA: APTA; 2004. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Educazione clinica

La consegna, la valutazione e la valutazione delle esperienze di apprendimento in contesti clinici. I siti di educazione clinica possono includere contesti istituzionali, industriali, occupazionali, acuti, assistenza sanitaria di base e contesti comunitari che forniscono tutti gli aspetti del modello di gestione del paziente / cliente (esame, valutazione, diagnosi, prognosi / piano di cura e interventi tra cui prevenzione, salute promozione e programmi benessere).

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida WCPT per la componente di educazione clinica del programma professionale di base del fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 22 settembre 2011)

Direttore / coordinatore dell'educazione clinica

Un fisioterapista e un membro della facoltà accademica responsabile della componente di educazione clinica del programma di livello di ingresso professionale del fisioterapista che viene normalmente fornito dai fisioterapisti nell'ambiente clinico.

Vedi anche: Facoltà

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida WCPT per la componente di educazione clinica del programma di livello di ingresso professionale del fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 22 settembre 2011)

Governance clinica

La governance clinica è il sistema attraverso il quale le organizzazioni del NHS sono responsabili del miglioramento continuo della qualità dei loro servizi e della salvaguardia di elevati standard di cura creando un ambiente in cui fiorirà l'eccellenza clinica (Dipartimento della Salute).

La governance clinica comprende la garanzia della qualità, il miglioramento della qualità e la gestione dei rischi e degli incidenti.

Referenze

Public Health Inghilterra. Orientamento Governance clinica. Londra, Regno Unito. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Educatori di pratica clinica

Fisioterapisti che esercitano in sedi di collocamento clinico che supervisionano e valutano le capacità cliniche del fisioterapista studente durante il collocamento e riferiscono all'istituto di istruzione superiore. (Può anche essere conosciuto come supervisore clinico / educatore clinico).

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida WCPT per la componente di educazione clinica del programma entry-level professionale del fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 22 settembre 2011)

Linee guida per la pratica clinica

Dichiarazioni che includono raccomandazioni intese a ottimizzare la cura del paziente che sono informate da una revisione sistematica delle prove e una valutazione dei benefici e dei danni delle opzioni di cura alternative.

Referenze

IOM (Istituto di Medicina). Linee guida per la pratica clinica di cui possiamo fidarci. Washington, DC: The National Academies Press; 2011. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Ragionamento clinico / processo decisionale clinico

Un processo inferenziale utilizzato dai fisioterapisti e da altri professionisti per raccogliere e valutare i dati e per esprimere giudizi sulla diagnosi e la gestione dei problemi dei pazienti. È dipendente dal contesto e implica lo sviluppo di narrazioni per dare un senso ai molteplici fattori e interessi legati al compito di ragionamento, tra cui:

  • i quadri di riferimento, il contesto lavorativo e i modelli pratici unici del fisioterapista; e
  • i contesti del paziente.
Referenze

Higgs J, Jones MA. Processo decisionale clinico e più spazi problematici. In: Higgs J, Jones MA, Loftus S, Christensen N. editori. Ragionamento clinico nel Salute professioni. 3a edizione. Boston, USA: Butterworth-Heinemann; 2008: 4-19.

Record clinico

Tutto ciò che contiene informazioni (in qualsiasi supporto) che è stato creato o raccolto come risultato di qualsiasi incontro professionale, aspetto dell'assistenza o trattamento da parte di un fisioterapista o di una persona che lavora sotto la supervisione di un fisioterapista. Può anche includere informazioni create o raccolte da altri operatori sanitari.

Referenze

Società Chartered di Fisioterapia. Guida alla tenuta dei registri. PD061 versione 3. Londra, Regno Unito: CSP; 2016. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Collegio dei Fisioterapisti dell'Ontario. Standard per la pratica per i fisioterapisti: Standard per la pratica professionale - tenuta dei registri. Toronto, Canada: College of Physiotherapists of Ontario; 2017. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Scienze cliniche

Le aree di studio comprese le scienze fisioterapiche, le scienze mediche e altre scienze applicate alla pratica della fisioterapia.

Codici di condotta / condotta

Le regole ei principi etici che costituiscono una parte obbligatoria della pratica professionale. Possono essere stabiliti dalla professione di fisioterapista e possono essere incorporati nelle norme e nelle leggi nazionali.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: Responsabilità etiche dei fisioterapisti e delle organizzazioni membri del WCPT. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Apprendimento collaborativo

L'apprendimento collaborativo si riferisce alle occasioni in cui gli studenti di due o più professioni nel campo dell'assistenza sanitaria e sociale imparano l'uno con l'altro durante tutta o parte della loro formazione professionale con l'obiettivo di coltivare la collaborazione durante l'esercizio della loro professione.

Referenze

World Salute Organizzazione, Quadro per l'educazione interprofessionale e la pratica collaborativa. 2009, OMS: Ginevra, Svizzera. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Riabilitazione su base comunitaria

Una strategia all'interno dello sviluppo della comunità per la riabilitazione, la parità di opportunità e l'integrazione sociale di tutte le persone con disabilità. La RBC viene attuata attraverso gli sforzi combinati delle stesse persone con disabilità, delle loro famiglie e comunità e dei servizi sanitari, educativi, professionali e sociali appropriati.

Referenze

Organizzazione Internazionale del Lavoro, Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura, Mondo Salute Organizzazione. CBR: una strategia per riabilitazione, pari opportunità, riduzione della povertà e inclusione sociale delle persone con disabilità: documento di sintesi congiunto. Scarica PDF. Ginevra, Svizzera: 2004 (data di accesso 25 settembre 2019)

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: riabilitazione basata sulla comunità. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Competenza

La comprovata capacità di utilizzare conoscenze, abilità e capacità personali, sociali e / o metodologiche, in situazioni pratiche o di studio e nello sviluppo professionale e personale.

Inoltre è la capacità di un fisioterapista di esercitarsi in modo sicuro ed efficace in una serie di contesti e situazioni di vari livelli di complessità. Il livello di competenza di un individuo in qualsiasi situazione sarà influenzato da molti fattori. Questi fattori includono, ma non sono limitati a, le qualifiche del fisioterapista, l'esperienza clinica, lo sviluppo professionale e la loro capacità di integrare conoscenze, abilità, atteggiamenti, valori e giudizi

Per la nota esplicativa ER-WCPT vedere: Allegato 1: Termini specifici per la regione europea di WCPT.

Referenze

Fisioterapia Consiglio d'Australia e Fisioterapia Consiglio di amministrazione della Nuova Zelanda, Soglie per la pratica di fisioterapia in Australia e Aotearoa Nuova Zelanda (PDF). 2015, Fisioterapia Consiglio di amministrazione della Nuova Zelanda: Wellington, Nuova Zelanda. (Data di accesso 18 settembre 2019)

Il quadro europeo delle qualifiche per l'apprendimento permanente, Ufficio delle pubblicazioni ufficiali delle Comunità europee. 2008, EQF: Lussemburgo. (Data di accesso 2 ottobre 2019)

Condizione

Nel contesto della regolamentazione professionale la "condizione" è una restrizione o limitazione imposta alla pratica della fisioterapia.

Referenze

Confederazione mondiale per la terapia fisica. Linee guida WCPT per lo sviluppo di un sistema di legislazione / regolamentazione / riconoscimento dei fisioterapisti. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Costituzione

Definisce le regole che governano la confederazione, compresa la sua struttura organizzativa dei membri e le procedure operative. Ciò include i compiti e le responsabilità del Comitato esecutivo, delle organizzazioni membri, delle regioni, dei sottogruppi, nonché l'organizzazione dell'Assemblea generale che si tiene ogni quattro anni. Questo Statuto può essere emendato o abrogato solo con delibera approvata da almeno il 75% di tutti i voti espressi in un'Assemblea Generale.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. La struttura delle politiche di WCPT. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 25 settembre 2019)

In consultazione

Il rendering di opinioni o consigli professionali o di esperti da parte di un fisioterapista.

Referenze

americano Fisioterapia Associazione. Guida alla pratica del fisioterapista 3.0. Alexandria VA, USA: APTA, 2014 (data di accesso 18 dicembre 2019)

Competenza continua

La competenza continua è sia il mantenimento della competenza acquisita sia il continuo sviluppo di nuove competenze nel tempo essenziali per soddisfare i requisiti dei ruoli.

Unità di formazione continua (CEU)

I CEU vengono utilizzati nei programmi di formazione continua, in particolare quelli richiesti in una professione autorizzata o registrata affinché il professionista possa mantenere la valuta della licenza o della registrazione. La prova del completamento dei requisiti di formazione continua può essere richiesta da organismi di certificazione, società professionali o enti governativi per le licenze. Le CEU possono essere fornite a un datore di lavoro come prova di istruzione o formazione pertinente all'occupazione.

Referenze

Associazione internazionale delle unità di istruzione continua e formazione continua.Lo standard IACET: unità di formazione continua (CEU). McLean, USA: IACET; 2018. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Sviluppo professionale continuo (CPD)

Lo sviluppo professionale continuo è il processo attraverso il quale gli individui intraprendono l'apprendimento, attraverso un'ampia gamma di attività che mantengono, sviluppano e migliorano abilità e conoscenze al fine di migliorare le prestazioni nella pratica. i fisioterapisti dovrebbero registrare e monitorare le loro attività di sviluppo professionale continuo per rafforzare il loro profilo professionale e garantire una competenza continua.

Formazione professionale continua (CPE)

Il CPE è un'esperienza di apprendimento volontario e autodiretto, ricercata per lo sviluppo personale e il progresso sociale. Spesso il termine è usato come sinonimo di sviluppo professionale continuo.

Referenze

Tucker BA e Huerta CG, Continuing Professional Education. 1984, Education Resource Information Center, US Department of Education: Washington DC, USA.

Facoltà accademica di base

Le persone che sono impiegate nella facoltà di fisioterapia per insegnare programmi di educazione professionale in fisioterapia.

Vedi anche: Facoltà

Referenze

Confederazione mondiale per la terapia fisica. Linee guida per le qualifiche della facoltà per i programmi di livello di ingresso professionale del fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 22 settembre 2011)

Abilità principali

Le abilità essenziali di base richieste da un fisioterapista.

Referenze

Regione europea della Confederazione mondiale per la terapia fisicaDichiarazione europea di riferimento per la fisioterapia. Bruxelles, Belgio: ER-WCPT; 2003.

Competenza culturale

Un insieme di comportamenti, atteggiamenti e politiche congruenti che si uniscono in un sistema, agenzia o tra professionisti e consentono a quel sistema, agenzia o quei professionisti di lavorare efficacemente in situazioni interculturali.

Referenze

americano Fisioterapia Associazione. Competenza culturale in terapia fisica. Washington, USA: APTA; 2019. (Data di accesso 18 dicembre 2019)

Intelligenza culturale

La capacità di lavorare efficacemente attraverso le culture.

Vedi anche: Competenza culturale 

Programma scolastico

È un documento che presenta un piano completo per le componenti accademiche e pratiche del programma, inclusi i risultati del programma e del corso, il contenuto, l'insegnamento, l'apprendimento e i metodi di valutazione.

Referenze

Adattato da: Canadian Council of Physiotherapy University Programs. Linee guida del curriculum nazionale per l'accesso alla pratica di fisioterapia. Canada; 2019.   

Sviluppo del curriculum

Descrive tutti i modi in cui un'organizzazione di formazione o insegnamento pianifica e guida l'apprendimento. Questo apprendimento può avvenire in gruppi o con singoli studenti. Può svolgersi all'interno o all'esterno di un'aula. Può svolgersi in un contesto istituzionale come una scuola, un college o un centro di formazione.

Referenze

Un Rogers, P Taylor. Sviluppo del curriculum partecipativo nell'educazione agricola. Una guida alla formazione. Roma, Italia: Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura; 1998.

Associazione americana di terapia fisica. Modello normativo di educazione professionale del fisioterapista. Washington DC, USA: APTA; 2004 (Data di accesso 25 settembre 2019)

Registro online dei metadati dell'Australian Institute of Health and Welfare (METeOR) (Data di accesso 25 settembre 2019)

D

Lavoro decente

Il lavoro dignitoso, definito dall'ILO nell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, riassume le aspirazioni delle persone nella loro vita lavorativa. Comporta opportunità di lavoro che siano produttive e forniscano un reddito equo, sicurezza sul posto di lavoro e protezione sociale per le famiglie, migliori prospettive di sviluppo personale e integrazione sociale, libertà per le persone di esprimere le proprie preoccupazioni, organizzarsi e partecipare alle decisioni che riguardano la loro vite umane e pari opportunità e trattamento per tutte le donne e gli uomini.

Referenze

Organizzazione Internazionale del Lavoro. Lavoro dignitoso: Organizzazione internazionale del lavoro; 2019 (Data di accesso 25 settembre 2019)

Laurea

Un titolo di studio rilasciato al completamento con successo di specifici programmi di istruzione nell'istruzione terziaria (tradizionalmente da università o istituti equivalenti).

Referenze

Organizzazione scientifica e culturale delle Nazioni Unite per l'istruzione. Classificazione internazionale standard dell'istruzione (PDF). ISCED 2011. Montreal, Canada: UNESCO; 2011. (Data di accesso 15 ottobre 2019)

Diagnosi

La diagnosi in fisioterapia è il risultato di un processo di ragionamento clinico che si traduce nell'identificazione di menomazioni esistenti o potenziali, limitazioni nelle attività e restrizioni alla partecipazione e di fattori che influenzano il funzionamento positivamente o negativamente.

Lo scopo della diagnosi è guidare i fisioterapisti nella determinazione della prognosi e delle strategie di intervento più appropriate per i pazienti / clienti e nella condivisione delle informazioni con loro. Se il processo diagnostico rivela risultati che non rientrano nell'ambito della conoscenza, esperienza o competenza del fisioterapista, il fisioterapista indirizzerà il paziente / cliente a un altro professionista appropriato.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: descrizione della terapia fisica. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Pratica digitale

Termine utilizzato per descrivere servizi sanitari, supporto e informazioni forniti a distanza tramite dispositivi e comunicazioni digitali.

Vedi anche: eHealth

Referenze

Rete internazionale delle autorità di regolamentazione della fisioterapia. Rapporto della task force pratica di terapia fisica digitale WCPT / INPTRA. Virginia, USA: INPTRA; 2019 (Data di accesso 18 dicembre 2019)

Istruzione a livello di diploma

In genere prepara gli studenti all'accesso agli studi di laurea per coloro che non hanno seguito un curriculum di livello secondario superiore che consente l'accesso diretto a un corso di laurea. L'ammissione ai programmi di diploma richiede generalmente il completamento dell'istruzione secondaria superiore. Ci si può aspettare che il contenuto del programma sia più specializzato o dettagliato rispetto a quelli offerti al livello secondario superiore e questo è indipendentemente dalla struttura istituzionale del programma. Gli studenti sono in genere più anziani di quelli dei programmi secondari superiori.

Il tipo di istruzione successiva può essere suddiviso in:

  • quelli che si preparano per l'ingresso in un corso di laurea; e
  • programmi progettati principalmente per l'ingresso diretto nel mercato del lavoro.

La durata cumulativa del programma è considerata dall'inizio dell'istruzione secondaria superiore ed è generalmente compresa tra due e quattro anni. L'orientamento del programma è l'istruzione pre-professionale o pre-tecnica e l'istruzione professionale o tecnica.

Referenze

Organizzazione scientifica e culturale delle Nazioni Unite per l'istruzione. Classificazione internazionale standard dell'istruzione (PDF). ISCED 2011. Montreal, Canada: UNESCO; 2011. (Data di accesso 15 ottobre 2019)

Accesso diretto

Il paziente / cliente chiede direttamente al fisioterapista di fornire servizi (il paziente / cliente si riferisce) e il fisioterapista decide liberamente la sua condotta e se ne assume la piena responsabilità. Inoltre, il fisioterapista ha accesso diretto ai pazienti / clienti e determina la loro necessità di esame / valutazione e intervento / trattamento da parte del fisioterapista senza rinvio da parte di terzi.

Vedi anche: Accesso alla terapia fisica
Vedi anche: Auto-referral

Invalidità

Il termine generico per menomazioni, limitazioni di attività e restrizioni alla partecipazione. Denota gli aspetti negativi dell'interazione tra un individuo (con una condizione di salute) e i fattori contestuali di quell'individuo (fattori ambientali e personali) '. I fattori personali sono il contesto particolare della vita e della vita di un individuo e comprendono caratteristiche dell'individuo che non fanno parte di una condizione di salute o stati di salute, come: sesso, razza, età, forma fisica, stile di vita, abitudini, stili di adattamento, sociale background, istruzione, professione, esperienza passata e attuale, modello di comportamento generale, stile di carattere, risorse psicologiche individuali e altre caratteristiche, tutte o alcune delle quali possono svolgere un ruolo nella disabilità a qualsiasi livello. I fattori ambientali sono fattori esterni che costituiscono l'ambiente fisico, sociale e attitudinale in cui le persone vivono e conducono la loro vita. La disabilità può essere descritta a tre livelli: corpo (compromissione della funzione o struttura del corpo), persona (limitazioni di attività) e società (limitazioni alla partecipazione).

Referenze

Nazioni unite. Convenzione sui diritti delle persone con disabilità. New York, USA: Nazioni Unite; 2006. (Data di accesso 26 settembre 2019)

World Salute Organizzazione. Classificazione internazionale di funzionamento, disabilità e salute. Ginevra, Svizzera: WHO; 2001. (Data di accesso 26 settembre 2019)

World Salute Organizzazione. Rapporto mondiale sulla disabilità. Ginevra, Svizzera: WHO; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Disastro

Una grave interruzione del funzionamento di una comunità o di una società che comporta perdite e impatti umani, materiali, economici o ambientali diffusi, che supera la capacità della comunità o società interessata di far fronte utilizzando le proprie risorse.

Referenze

Strategia internazionale delle Nazioni Unite per la riduzione delle catastrofi. Terminologia. Ginevra, Svizzera: UNISDR; 2017. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Preparazione alle catastrofi

Include le attività pre-disastro intraprese nel contesto della gestione del rischio di catastrofi e si basano su una solida analisi del rischio. Questa analisi include lo sviluppo / il miglioramento di strategie generali di preparazione, politiche, strutture istituzionali, capacità di allerta e previsione e piani che definiscono misure volte ad aiutare le comunità a rischio a salvaguardare le loro vite e le loro risorse essendo attenti ai pericoli e intraprendendo azioni appropriate nel di fronte a una minaccia imminente o a un vero disastro.

Referenze

Strategia internazionale delle Nazioni Unite per la riduzione delle catastrofi. Terminologia. Ginevra, Svizzera: UNISDR; 2017. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Prevenzione dei disastri

La totale prevenzione degli impatti negativi dei pericoli e dei relativi disastri. La prevenzione esprime il concetto e l'intenzione di evitare completamente potenziali impatti negativi attraverso azioni intraprese in anticipo. Gli esempi includono dighe o argini che eliminano i rischi di alluvione, normative sull'uso del suolo che non consentono alcun insediamento in zone ad alto rischio e progetti di ingegneria sismica che garantiscono la sopravvivenza e il funzionamento di un edificio critico in qualsiasi probabile terremoto. Molto spesso non è possibile evitare completamente le perdite e il compito si trasforma in quello di mitigazione. In parte per questo motivo, i termini prevenzione e mitigazione sono talvolta usati in modo intercambiabile nell'uso occasionale.

Referenze

Strategia internazionale delle Nazioni Unite per la riduzione delle catastrofi. . Ginevra, Svizzera: UNISDR; 2017. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Disaster recovery

Un focus sul modo migliore per ripristinare la capacità del governo e delle comunità di ricostruire e riprendersi dalla crisi e per prevenire ricadute nel conflitto. In tal modo, il recupero cerca non solo di catalizzare le attività di sviluppo sostenibile, ma anche di basarsi sui precedenti programmi umanitari per garantire che i loro input diventino risorse per lo sviluppo.

Referenze

Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. Glossario dei termini dell'UNHCR, giugno 2006, Rev.1. Ginevra, Svizzera: Nazioni Unite; 2006. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Collegio disciplinare / tribunale

La commissione istituita ai sensi della legislazione / regolamento o legge pratica è incaricata di esaminare i casi contro un fisioterapista in cui l'accusa ha raggiunto una soglia di gravità in relazione a cattiva condotta professionale.

Referenze

Confederazione mondiale per FisioterapiaLinee guida WCPT per lo sviluppo di un sistema di legislazione / regolamentazione / riconoscimento dei fisioterapisti. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Malattia

Una condizione patologica o entità anormale con un gruppo caratteristico di segni e sintomi che interessano il corpo e con eziologia nota o sconosciuta.

Vedi anche: Condizione di salute

Referenze

Associazione americana di terapia fisica. Guida alla pratica del fisioterapista. Seconda edizione. Terapia fisica 2001: 8: 1; 9-744

Diversità

Diversità significa avere persone con caratteristiche diverse in un dato contesto. Le caratteristiche includono abilità, età, cultura, etnia, sesso, indigeneità, razza, religione, orientamento sessuale, stato socio-economico e altri fattori come il background educativo, lo stato di salute, l'occupazione e i tratti della personalità. Il riconoscimento e la valorizzazione della diversità devono essere accompagnati da sforzi concertati per garantire l'inclusione di popolazioni diverse e che gli individui siano e si sentano apprezzati, rispettati e supportati.

Referenze

Confederazione mondiale per la terapia fisica. Dichiarazione politica: diversità e inclusione. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Dottorato

Una laurea progettata principalmente per portare a una qualifica di ricerca avanzata. I programmi sono dedicati allo studio avanzato e alla ricerca originale e sono tipicamente offerti solo da istituti di istruzione terziaria orientati alla ricerca come le università. Esistono programmi di dottorato sia in campo accademico che professionale.

  1. Dottorato accademico (di ricerca) - è il grado che educa gli individui a essere ricercatori. Di solito si conclude con la presentazione e la difesa di una tesi, dissertazione o lavoro scritto equivalente di qualità pubblicabile, che rappresenta un contributo significativo alla conoscenza nel rispettivo campo di studio. Pertanto, questi programmi sono tipicamente basati sulla ricerca e non solo sul lavoro dei corsi. Gli esempi includono PhD, DPhil, DSc, EdD.
  2. Dottorato professionale - è il grado che fornisce studi in un campo professionale con forti basi teoriche e ha come scopo primario la conoscenza per l'applicazione nella pratica professionale. Gli studenti dovrebbero dare un contributo sia alla teoria che alla pratica nel loro campo. Ad esempio DPT, DPhysio. Il termine può essere utilizzato per descrivere un livello di accesso maglieria in in fisioterapia (ad esempio, il DPT applicato negli USA) o un altro grado o un dottorato denominato (ad esempio il DPT applicato nel Regno Unito).
Referenze

Organizzazione scientifica e culturale delle Nazioni Unite per l'istruzione. Classificazione internazionale standard dell'istruzione (PDF). ISCED 2011. Montreal, Canada: UNESCO; 2011. (Data di accesso 15 ottobre 2019)

Documentazione

La documentazione è il processo di registrazione di tutti gli aspetti della cura / gestione del paziente / cliente, inclusi i risultati dell'esame / valutazione iniziale, valutazione, diagnosi, prognosi / piano, intervento / trattamento, risposta all'intervento / trattamento, cambiamenti nello stato del paziente / cliente relativo all'intervento / trattamento, riesame e dimissione / interruzione dell'intervento e altre attività di gestione del paziente / cliente.

Vedi anche: Record

Referenze

Confederazione mondiale per la terapia fisica. Linee guida WCPT per la gestione dei record: conservazione, archiviazione, recupero e smaltimento dei record. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Dovere di diligenza

Un obbligo legale di agire sempre nel migliore interesse dei pazienti / clienti / popolazioni e di proteggerli da inutili rischi di danno non agendo o omettendo di agire in modo tale da provocare danni. L'aspettativa legale è che il fisioterapista fornisca servizi coerenti con il loro livello di formazione, abilità e competenza.

Referenze

Middleton R, White P. Cosa significa in pratica il termine "dovere di diligenza"? Prima linea 2012; 18 (21): 31-2

Istituto di eccellenza per l'assistenza sociale. Standard comune di induzione 5: principi per l'attuazione del dovere di diligenza. (Data di accesso 16 agosto 2019)

La Chartered Society of Fisioterapia. Documento informativo PD101: Dovere di diligenza. Londra, Regno Unito: CSP; 2013 (data di accesso 29 agosto 2019)

disfunzione

Il disturbo o l'anomalia della funzione. La disfunzione può essere espressa a livello del corpo (menomazione), della persona (limitazione dell'attività) o nella capacità di una persona di svolgere i propri ruoli sociali abituali (limitazione della partecipazione). Ad esempio, la disfunzione del movimento può essere espressa come un problema con la struttura o la funzione muscolare, la capacità di sollevarsi o di eseguire al lavoro o nel tempo libero.

E

Soglia di istruzione

Livello minimo accettabile che deve essere raggiunto prima della progressione / accesso a un livello professionale o professionale.

eHealth

L'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) per la salute.

Vedi anche: Pratica digitale
Vedi anche: Tecnologia della comunicazione dell'informazione (ICT)

Referenze

Organizzazione Mondiale della Sanità. eHealth. Ginevra, Svizzera: WHO; (data di accesso 18 dicembre 2019)

Riconoscimenti

Le approvazioni registrano il sostegno della Confederazione alle dichiarazioni politiche che sono state sviluppate da altre organizzazioni e sono rilevanti per la terapia fisica a livello internazionale. Hanno un voto a maggioranza semplice in una Assemblea Generale di Fisioterapia Mondiale e sono a disposizione delle organizzazioni membri per l'adozione, in tutto o in parte.

Referenze

Confederazione mondiale per la terapia fisica. La struttura delle politiche di WCPT. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Programmi di formazione professionale di fisioterapista di livello base

Programma di livello universitario o universitario che prepari le persone a soddisfare gli standard minimi (la soglia di accesso alla pratica) per esercitare come fisioterapisti autonomi indipendenti come descritto nel Dichiarazione politica mondiale di fisioterapia: autonomia; ed è riconosciuto e/o accreditato in modo indipendente come conforme a uno standard che offre ai laureati il ​​pieno riconoscimento legale e professionale. In questo contesto un programma è una combinazione definita di corsi e requisiti che portano a un titolo rilasciato come riconoscimento ufficiale del suo completamento. Comprende componenti sia curriculari che non. 

I programmi di livello base di fisioterapista possono essere a livello di laurea (BSc PT) o Master (MPT) o dottorato (DPT); indipendentemente dal livello del titolo accademico, il livello o lo standard di accesso alla professione è simile. È importante distinguere i titoli di fisioterapista entry level dai master (MSc) e dai dottorati (PhD, DPhil, DSc, EdD) basati sulla ricerca. 

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: istruzione. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Fisioterapia mondiale. Quadro educativo del fisioterapista. Londra, Regno Unito: Fisioterapia mondiale; 2021.

Costi ambientali

"I costi ambientali sono i costi connessi al deterioramento effettivo o potenziale dei beni naturali dovuto ad attività economiche. Tali costi possono essere visti da due diverse prospettive, vale a dire come (a) i costi causati, cioè i costi associati alle unità economiche che causano effettivamente o potenzialmente deterioramento ambientale dovuto alle proprie attività o come (b) costi sostenuti, ovvero costi sostenuti dalle unità economiche indipendentemente dal fatto che abbiano effettivamente causato impatti ambientali".

Referenze

Glossario di statistica ambientale, Studi sui metodi, Serie F, n. 67, Nazioni Unite, New York, 1997. 

Equità

Il principio di equità va oltre quello di uguaglianza (le stesse risorse sono distribuite a tutti indipendentemente dalle differenze tra loro) per lavorare verso la parità di accesso alle risorse. L'equità riconosce le differenze tra le persone e che a volte potrebbero essere necessari sforzi supplementari per alcuni individui o gruppi.

Referenze

Goddard M. Qualità e parità di accesso ai servizi sanitari in Inghilterra (PDF). Centro per Salute Economia, Università di York, Regno Unito; 2008. (Data di accesso 7 agosto 2018)

World Salute Organizzazione. Genere, equità e diritti umani, Organizzazione mondiale della sanità. (Data di accesso 26 settembre 2019)

evacuato

Un civile allontanato da un luogo di residenza su ordine militare per motivi di sicurezza personale o per esigenze della situazione militare.

Referenze

Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Dizionario dei termini militari e associati (PDF). Washington DC, USA: Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti; 2016. (Data di accesso 16 agosto 2019)

Valutazione

La valutazione può essere considerata clinica, educativa o di servizio.

Valutazione (clinica)

Un processo dinamico in cui il fisioterapista formula giudizi clinici sulla base dei dati raccolti durante l'esame. È il processo che richiede un riesame allo scopo di valutare i risultati per identificare la progressione verso il raggiungimento degli obiettivi o la necessità di modifica e cambiamento del piano di cura.

Vedi anche: Valutazione

Referenze

Associazione americana di terapia fisica. Guida per Pratica del fisioterapista. Seconda edizione. Fisioterapia 2001: 81:1;9-744

Regione europea del mondo Fisioterapia. Dichiarazione europea di riferimento per la fisioterapia. Bruxelles, Belgio: ER-WCPT; 2003.

Valutazione (educativa)

La revisione e la valutazione della qualità dell'offerta al fine di identificare le aree di miglioramento. La valutazione include quanto segue:

  • valutazione di un argomento, che si concentra su un argomento specifico, ad esempio scienze biologiche, esaminando questo argomento in tutti i programmi;
  • valutazione di un programma, che si concentra su tutte le attività all'interno di un programma di terapia fisica che porta a un grado formale. Si valutano gli standard accademici e la qualità delle opportunità di apprendimento per gli studenti;
  • valutazione di un istituto, che esamina la qualità di tutte le attività, organizzazione, finanza, gestione, servizi tra cui biblioteca e informatica, apprendimento, insegnamento e ricerca;
  • valutazione di un tema, che esamina la qualità e la pratica attorno a un tema specifico, ad esempio i servizi agli studenti.

Vedi anche: Valutazione

Referenze

Regione europea di WCPT. Dichiarazione europea di riferimento per la fisioterapia. Bruxelles, Belgio: ER-WCPT; 2003.

Valutazione (servizio)

Progettato e condotto esclusivamente per definire o giudicare l'assistenza corrente. Progettato per rispondere: "Quali standard raggiunge questo servizio?" Misura il servizio corrente senza riferimento a uno standard. Comporta solo un intervento in uso. La scelta del trattamento è quella del medico e del paziente in base alla guida, agli standard professionali e / o alle preferenze del paziente. Di solito comporta l'analisi dei dati esistenti, ma può includere la somministrazione di interviste o questionari.

Vedi anche: Valutazione

Referenze

Ricerca nazionale Etica Servizio. Definizione della ricerca. Guida NRES per aiutarti a decidere se il tuo progetto richiede la revisione da parte di un comitato etico della ricerca (PDF). Londra, Regno Unito: National Patient Safety Agency; 2013. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Pratica basata sull'evidenza (EBP)

Un approccio alla pratica in cui gli operatori sanitari utilizzano le migliori evidenze disponibili dalla ricerca sistematica, integrandole con l'esperienza clinica per prendere decisioni cliniche per gli utenti del servizio, che possono essere singoli pazienti / clienti, assistenti e comunità / popolazioni. EBP valorizza, migliora e si basa sull'esperienza clinica, sulla conoscenza dei meccanismi della malattia e sulla fisiopatologia. Implica un processo decisionale complesso e coscienzioso basato non solo sulle migliori prove disponibili, ma anche sulle caratteristiche, le situazioni e le preferenze del paziente / cliente. Riconosce che i servizi sanitari sono individualizzati e in continua evoluzione e comporta incertezze e probabilità.

Referenze

Gruppo di lavoro sulla medicina basata sulle prove. Medicina basata sulle prove: un nuovo approccio all'insegnamento della pratica medica. JAMA 1992: 268 (17); 2420-5 McKibbon KA. Pratica basata sulle evidenze. Bollettino della Medical Library Association 1998: 86: 3; 396-401

Sacket DL, Rosenberg WMC, Gray JAM e Richardson WS (1996). Medicina basata sull'evidenza: cos'è e cosa non è. British Medical Journal 1996: 312; 71-72

Visita medica

Un processo di test completo e specifico eseguito dal fisioterapista che porta a una classificazione diagnostica o, a seconda dei casi, a un rinvio a un altro medico. L'esame ha tre componenti: la storia del paziente / cliente, le revisioni dei sistemi, i test e le misurazioni. Questi sono usati per informare il processo di ragionamento clinico.

Referenze

Associazione americana di terapia fisica. Guida alla pratica del fisioterapista. Seconda edizione. Terapia fisica 2001: 81: 1; 9-744

Esercitare

Una sottocategoria di attività fisica pianificata, strutturata, ripetitiva e mirata nel senso che l'obiettivo è il miglioramento o il mantenimento di una o più componenti della forma fisica. L'attività fisica include l'esercizio e altre attività che coinvolgono il movimento del corpo e sono svolte come parte del gioco, del lavoro, dei trasporti attivi, delle faccende domestiche e delle attività ricreative.

Referenze

World Salute Organizzazione. Strategia globale su dieta, attività fisica e salute. Ginevra, Svizzera: WHO; 2019. (Data di accesso 26 settembre 2019)

F

Facoltà

Un dipartimento o gruppo di dipartimenti collegati in un college o università e tutti gli educatori in una facoltà di un college o università.

  1. Associate facoltà - le persone il cui impiego facoltà non è il Fisioterapiafacoltà e che insegnano la loro materia in Fisioterapia programmi professionali. Esempi di associate facoltà sono medici e nutrizionisti.
  2. Facoltà (membri di) - membri del personale coinvolti nell'erogazione dell'entry level Fisioterapia programmi.
  3. Direttore / coordinatore dell'educazione clinica - è un fisioterapista e un accademico facoltà membro, che è responsabile del educazione clinica componente del fisioterapista programma professionale di livello base che viene normalmente fornito da fisioterapisti nell'ambiente clinico.
  4. Facoltà accademica di base - le persone che sono impiegate in Fisioterapia facoltà per insegnare Fisioterapia programmi di formazione professionale.
Referenze

Confederazione mondiale per FisioterapiaLinee guida WCPT per la componente di educazione clinica del programma entry-level professionale del fisioterapista. Londra, Regno Unito, WCPT. (Data di accesso 22 settembre 2011)

Oxford University Press. Oxford Advanced Learner's Dictionary. Oxford, Regno Unito: Oxford University Press; 2011. (Data di accesso 9 settembre 2011)

Mutilazioni genitali femminili (MGF)

La MGF, spesso chiamata "circoncisione femminile", comprende tutte le procedure che comportano la rimozione parziale o totale dei genitali femminili esterni o altre lesioni agli organi genitali femminili per motivi culturali, religiosi o altri motivi non terapeutici.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: mutilazioni genitali femminili, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Primo contatto medico

Un fisioterapista che ha completato un programma di livello base professionale di terapia fisica che li equipaggia per vedere i pazienti / clienti senza rinvio da parte di terzi, ad esempio un medico.

Guarda anche Accesso diretto e Auto-referral

Idoneità alla pratica

L'idoneità alla pratica o "capacità di praticare" è l'insieme del possesso dimostrato da parte del fisioterapista di: le conoscenze e le abilità richieste acquisite attraverso un programma educativo di livello base approvato per fisioterapista professionale; la capacità di comunicare a livello professionale; e la capacità di comunicare nella lingua o nelle lingue richieste per proteggere il pubblico. L'idoneità alla pratica richiede inoltre che il fisioterapista sia libero da: precedenti condanne e reclusione per reati che potrebbero avere effetti negativi sugli altri; procedimenti disciplinari professionali nello Stato di origine, Paese o altro Paese; qualsiasi malattia, disturbo o condizione di salute che possa influire negativamente sulla pratica.

Referenze

Confederazione mondiale per la terapia fisica. Linee guida WCPT per lo sviluppo di un sistema di legislazione / regolamentazione / riconoscimento dei fisioterapisti. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 18 dicembre 2019)

G

Salute globale

Un'area di studio, ricerca e pratica che pone la priorità sul miglioramento della salute e sul raggiungimento dell'equità nella salute per tutte le persone in tutto il mondo. La salute globale enfatizza i problemi sanitari, i determinanti e le soluzioni transnazionali; coinvolge molte discipline all'interno e al di fuori delle scienze della salute e promuove la collaborazione interdisciplinare; ed è una sintesi della prevenzione basata sulla popolazione con l'assistenza clinica a livello individuale.

Referenze

JP Koplan, TC Bond, MH Merson, KS Reddy, MH Rodriguez, NK Sewankambo, JN Wasserheit, per il Consortium of Universities for Global Health Executive Board. Verso una definizione comune di salute globale. Lancet 2009: 373: 1993-1995

Obiettivi (clinici)

L'impatto previsto sul funzionamento (funzioni e strutture del corpo, attività e partecipazione) come risultato dell'attuazione del piano di cura. Gli obiettivi dovrebbero essere misurabili, funzionalmente guidati e limitati nel tempo. Se necessario, gli obiettivi possono essere classificati come a breve ea lungo termine.

Referenze

Associazione americana di terapia fisica. Guida alla pratica del fisioterapista 3.0. Alexandria VA, USA: APTA, 2014 (data di accesso 18 dicembre 2019)

Linee Guida

Prodotto per aiutare le organizzazioni membri e altri a migliorare la qualità della terapia fisica. Possono fornire indicazioni su standard, criteri o linee di azione in aree rilevanti per l'educazione, la ricerca, la pratica o la politica della terapia fisica. Non sono obbligatori ma progettati per assistere l'implementazione delle politiche di WCPT. Le linee guida sono risorse per assistere con l'implementazione della politica e non richiedono un voto durante un'assemblea generale del WCPT.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. La struttura delle politiche di WCPT. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

H

Pericolo

Un fenomeno, sostanza, attività umana o condizione pericolosi che possono causare morte, lesioni o altri impatti sulla salute, danni alla proprietà, perdita di mezzi di sussistenza e servizi, interruzioni sociali ed economiche o danni ambientali. I fisioterapisti possono incontrare i seguenti rischi: fisici (es. Elettricità, rumore, temperatura, ergonomia); Chimico (es. Prodotti chimici per idroterapia) Biologico (es. Malattie infettive); Psicosociale (es. Stress da lavoro, affaticamento, lavoro a distanza o isolato); Organizzativo (es. Pianificazione del lavoro, cultura del posto di lavoro); Ambientale (es. Altitudine)

Referenze

Strategia internazionale delle Nazioni Unite per Disastro Riduzione. Terminologia. Ginevra, Svizzera: UNISDR; 2017. (Data di accesso 16 agosto 2019)

Salute

La "salute" è definita nella costituzione dell'OMS del 1948 come uno stato di completo benessere fisico, sociale e mentale e non semplicemente come assenza di malattia o infermità.

Vedi anche: La promozione della salute

Referenze

World Salute Organizzazione. Costituzione dell'Organizzazione mondiale della sanità. [Preambolo al Costituzione del mondo Salute Organizzazione adottata dall'Internazionale Salute Conferenza, New York, 19 giugno - 22 luglio 1946; firmato il 22 luglio 1946 dai rappresentanti di 61 Stati (Official Records of the World Salute Organizzazione, no. 2, p. 100) ed è entrato in vigore il 7 aprile 1948.]. Ginevra, Svizzera: WHO; 1948 aggiornato 2005. (Data di accesso 30 agosto 2019)

Condizione di salute

Termine generico per malattie, disturbi, lesioni o traumi acuti o cronici. Può anche includere altre circostanze, come invecchiamento, stress, gravidanza, anomalie congenite o predisposizione genetica.

Vedi anche: Malattia

Referenze

americano Fisioterapia Associazione. Guida alla pratica del fisioterapista 3.0. Alexandria VA, USA: APTA, 2014 (data di accesso 18 dicembre 2019)

La promozione della salute

La combinazione di supporti educativi e ambientali per azioni e condizioni di vita favorevoli Salute. Lo scopo della promozione della salute è consentire alle persone di ottenere un maggiore controllo sui determinanti della propria salute.

La promozione della salute rappresenta un processo sociale e politico globale, non comprende solo azioni volte a rafforzare le capacità e le capacità degli individui, ma anche azioni dirette al cambiamento delle condizioni sociali, ambientali ed economiche in modo da alleviare il loro impatto sulla salute pubblica e individuale. La promozione della salute e gli sforzi associati compiuti nell'istruzione, nello sviluppo della comunità, nella politica, nella legislazione e nella regolamentazione sono ugualmente validi per la prevenzione delle malattie trasmissibili, lesioni e violenza e problemi mentali, come lo sono per la prevenzione delle malattie non trasmissibili.

Vedi anche: Sanità pubblica

Referenze

WHO. Glossario sulla promozione della salute (PDF). Ginevra, Svizzera: WHO; 1998. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Personale sanitario

Gli operatori sanitari sono persone il cui compito è proteggere e migliorare la salute delle loro comunità. Insieme, questi operatori sanitari, in tutta la loro diversità, costituiscono la forza lavoro sanitaria globale. Gli operatori sanitari sono persone impegnate in azioni il cui scopo principale è migliorare la salute. Questi lavoratori includono coloro che promuovono e preservano la salute, nonché coloro che diagnosticano e curano le malattie (ad es. Medici, tecnici di laboratorio, ostetriche, infermieri, farmacisti, fisioterapisti) nonché operatori di gestione e supporto, coloro che aiutano a far funzionare il sistema sanitario ma che non forniscono direttamente servizi sanitari (es. addetti alle pulizie, cuochi, autisti, funzionari finanziari e dirigenti ospedalieri).

Referenze

World Salute Organizzazione. The World Health Report 2006 - lavorare insieme per la salute. Ginevra, Svizzera: WHO; 2006. (Data di accesso 26 settembre 2019)

I

Menomazione

Un problema "nella funzione o struttura del corpo come deviazione o perdita significativa"; è la manifestazione di una patologia sottostante; può essere temporaneo o permanente, progressivo, regressivo o statico, intermittente o continuo, da lieve a grave.

Vedi anche: Invalidità

Referenze

World Salute Organizzazione. Classificazione internazionale di funzionamento, disabilità e salute. Ginevra, Svizzera: WHO; 2001. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Inclusione

L'inclusione significa valorizzare la diversità e fornire equo accesso e opportunità a tutti rimuovendo la discriminazione e altre barriere al coinvolgimento. Le culture inclusive migliorano le opportunità, l'accesso alle risorse, la voce e il rispetto dei diritti. Fanno sentire le persone rispettate, accolte e apprezzate per quello che sono come individuo o gruppo.

Vedi anche: Diversità

Malattie infettive

Le malattie infettive "sono causate da microrganismi patogeni, come batteri, virus, parassiti o funghi; le malattie possono essere trasmesse, direttamente o indirettamente, da una persona all'altra. Le malattie zoonotiche sono malattie infettive degli animali che possono causare malattie se trasmesse all'uomo.'

Referenze

World Salute Organizzazione. Argomenti sanitari: malattie infettive. Ginevra, Svizzera: WHO; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Tecnologia della comunicazione dell'informazione (ICT)

La frase utilizzata per descrivere una gamma di tecnologie per la raccolta, l'archiviazione, il recupero, l'elaborazione, l'analisi e la trasmissione di informazioni elettronicamente.

Vedi anche: Pratica digitale
Vedi anche: eHealth

Ufficio statistico delle Nazioni Unite. Classificazione internazionale delle attività ISIC Revisione 4. New York, USA: Ufficio statistico delle Nazioni Unite; 2008. (Data di accesso 22 marzo 2010)

Pratica professionale interdisciplinare

Due o più professionisti lavorano insieme in modo integrato dando vita a nuovi modi di lavorare.

La pratica professionale interdisciplinare e la pratica collaborativa interprofessionale sono spesso usate in modo intercambiabile.

Vedi anche: Pratica collaborativa interprofessionale

Vedi anche: multidisciplinare

Sfollati interni (IDP)

Persone che potrebbero essere state costrette a fuggire dalla propria casa per gli stessi motivi di un rifugiato, ma non hanno attraversato un confine riconosciuto a livello internazionale.

Referenze

Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. UNHCR: Principi guida sugli sfollamenti interni. New York, USA: UNHCR; 2004 (data di accesso 26 settembre 2019)

Classificazione internazionale del funzionamento, della disabilità e della salute (ICF)

Una classificazione dei domini relativi alla salute e alla salute; classificati dal punto di vista corporeo, individuale e sociale per mezzo di due elenchi: un elenco di funzioni e struttura del corpo e un elenco di settori di attività e partecipazione. Poiché il funzionamento e la disabilità si verificano in un contesto, l'ICF include anche un elenco di fattori ambientali.

Referenze

World Salute Organizzazione. Classificazione internazionale di funzionamento, disabilità e salute. Ginevra, Svizzera: WHO; 2001. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Diritto internazionale umanitario

Un insieme di regole che cercano di limitare gli effetti dei conflitti armati. Protegge le persone che non partecipano o non partecipano più alle ostilità e limita i mezzi ei metodi di guerra.

Referenze

Comitato Internazionale della Croce Rossa. Cos'è il diritto internazionale umanitario? Ginevra, Svizzera: ICRC; 2015. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Pratica collaborativa interprofessionale

Pratica collaborativa interprofessionale è la pratica di due o più Salute professionisti provenienti da diversi background formativi professionali per fornire la massima qualità dei servizi a pazienti / clienti, famiglie, badanti e comunica.

Vedi anche: interprofessionale

Educazione interprofessionale (IPE)

Istruzione che si verifica quando gli studenti di due o più professioni imparano a conoscere, da e tra loro per consentire una collaborazione efficace.

Vedi anche: interprofessionale

Referenze

World Salute Organizzazione. Quadro d'azione sull'educazione interprofessionale e sulla pratica collaborativa. Ginevra, Svizzera: WHO; 2010. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Team interprofessionale

Un gruppo di professionisti di diversa estrazione sociale che soddisfano obiettivi stabiliti congiuntamente per pazienti / clienti.

Vedi anche: interprofessionale

Referenze

World Salute Alleanza delle professioni. Dichiarazione WHPA sulla pratica collaborativa interprofessionale. Ferney Voltaire, Francia; WHPA: 2013 (data di accesso 26 settembre 2019)

interprofessionale

Due o più professionisti che esercitano insieme in modo integrato.

  1. Pratica collaborativa interprofessionale (PCI) - è la pratica di due o più Salute professionisti provenienti da diversi background formativi professionali per fornire la massima qualità dei servizi a pazienti / clienti, famiglie, badanti e comunica.
  2. Educazione interprofessionale (IPE) - è l'istruzione che si verifica quando gli studenti di due o più professioni apprendono, da e tra loro per consentire una collaborazione efficace.
  3. Team interprofessionale - è un gruppo di professionisti professionisti di diversa estrazione che si incontrano stabiliti congiuntamente obiettivi per pazienti / clienti che funziona con clienti e famiglie per incontrarsi insieme stabilite obiettivi.
Referenze

World Salute Organizzazione. Quadro d'azione sull'educazione interprofessionale e sulla pratica collaborativa. Ginevra, Svizzera: WHO; 2010. (Data di accesso 26 settembre 2019)

World Salute Alleanza delle professioni. Dichiarazione WHPA sulla pratica collaborativa interprofessionale. Ferney Voltaire, Francia; WHPA: 2013 (data di accesso 26 settembre 2019)

Intervento

L'interazione mirata di fisioterapista con il paziente / cliente / gruppo di clienti / pazienti e, quando appropriato, con altre persone coinvolte nella cura del paziente / cliente, utilizzando varie procedure e tecniche fisioterapiche (compreso l'esercizio terapeutico; allenamento funzionale nell'auto-cura e gestione della casa; allenamento funzionale nel lavoro , comunità e integrazione o reintegrazione nel tempo libero; tecniche di terapia manuale; prescrizione, applicazione e, se del caso, fabbricazione di dispositivi e attrezzature; tecniche di pulizia delle vie aeree; tecniche di riparazione e protezione tegumentaria; modalità elettroterapiche; agenti fisici e modalità meccaniche) per produrre cambiamenti nella condizione.

Referenze

americano Fisioterapia Associazione. Guida per Fisioterapista Pratica. Seconda edizione. Fisioterapia 2001: 8:1;9-744

L

Legge / statuto

A Legge / statuto è:

  • il corpo o il sistema di regole che sono riconosciuti da una comunità e sono applicabili mediante un processo stabilito;
  • una regola ufficiale, o un ordine che stabilisca cosa può o non può essere fatto o come deve essere fatto qualcosa; o
  • un ordine emesso da un governo / dipartimento o agenzia statale che ha la forza di legge.
Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida WCPT per lo sviluppo di un sistema di legislazione / regolamentazione / riconoscimento dei fisioterapisti. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Persona laica

Un laico è un individuo, che non è né autorizzato / registrato né qualificato per essere autorizzato / registrato come fisioterapista.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida WCPT per lo sviluppo di un sistema di legislazione / regolamentazione / riconoscimento dei fisioterapisti. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Formazione

  1. Formale apprendimento - apprendimento che è tipicamente fornito da istituti di istruzione o formazione, con struttura apprendimento obiettivi, apprendimento tempo e apprendimento supporto. È intenzionale da parte dello studente e porta alla certificazione.
  2. Informale apprendimento - Forme di apprendimento intenzionali o deliberati ma non istituzionalizzati. Di conseguenza è meno organizzato e strutturato rispetto all'istruzione formale o non formale. Informale apprendimento Può includere apprendimento attività che si svolgono nella famiglia, sul posto di lavoro, nella comunità locale e nella vita quotidiana, su base auto-diretta, diretta dalla famiglia o socialmente diretta.
  3. per tutta la vita apprendimento (LL) - il processo di continuo apprendimento e sviluppo personale e professionale in cui tutti gli individui devono impegnarsi in un momento di rapidi cambiamenti. LLL incorpora sviluppo professionale continuo.
  4. Non formale apprendimento - apprendimento che non è fornito da un istituto di istruzione o formazione e in genere non porta alla certificazione. Tuttavia, è intenzionale da parte del discente e ha obiettivi, tempi e supporto strutturati.
  5. Auto-diretto apprendimento - indipendente apprendimento che viene avviato dallo studente.
Referenze

Commissione europea Istruzione e formazione. Validazione dell'apprendimento non formale e informale. 2010. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Organizzazione scientifica e culturale delle Nazioni Unite per l'istruzione. Classificazione internazionale standard dell'istruzione (PDF). ISCED 2011. Montreal, Canada: UNESCO; 2011. (Data di accesso 15 ottobre 2019)

Risultati di apprendimento

La totalità delle informazioni, della conoscenza, della comprensione, degli atteggiamenti, dei valori, delle abilità, delle competenze o dei comportamenti che un individuo dovrebbe padroneggiare al completamento con successo di un programma educativo.

Referenze

Organizzazione scientifica e culturale delle Nazioni Unite per l'istruzione. Classificazione internazionale standard dell'istruzione (PDF). ISCED 2011. Montreal, Canada: UNESCO; 2011. (Data di accesso 15 ottobre 2019)

Legislatura / organo di regolamentazione / autorità

L'organismo designato dalla legge nazionale o statale per essere responsabile dell'autorizzazione / registrazione e supervisione dei professionisti fisioterapisti.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia.Linee guida WCPT per lo sviluppo di un sistema di legislazione / regolamentazione / riconoscimento dei fisioterapisti. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Licenza / registrazione

Un'autorizzazione ufficiale rilasciata da un'autorità in un periodo di tempo annuale o altrimenti specificato per esercitare la professione di terapia fisica e si basa sulla dichiarazione del fisioterapista che continuerà a soddisfare le competenze richieste per essere autorizzato / registrato.

  1. Re-licenza/ri-Registrazione - il soddisfacimento dei requisiti per il mantenimento su un registro che può includere il esame di prove di sviluppo professionale continuo, che soddisfa gli standard stabiliti dall'autorità competente (nazionale) per la manutenzione di Registrazione o può richiedere solo il pagamento di una commissione.
  2. Licenza/Registrazione/regolamento stratagemma - è l'elenco dei fisioterapisti in un paese / stato gestito dalla licenza /autorità di regolamentazione.

Vedi anche: Regolamento

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida WCPT per lo sviluppo di un sistema di legislazione / regolamentazione / riconoscimento dei fisioterapisti. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

M

Autonomia gestionale

Utilizzato per descrivere la responsabilità del professionista di gestire la propria attività in modo indipendente.

Referenze

americano Fisioterapia Associazione. Modello normativo di educazione professionale del fisioterapista. Washington DC, USA: APTA; 2004. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Movimentazione manuale

Il trasporto o il supporto di un carico, che include il sollevamento, la posa, la spinta, la trazione, il trasporto o lo spostamento e si riferisce sia a oggetti o persone inanimati che animati.

Referenze

Salute E responsabile della sicurezza. Movimentazione manuale. Movimentazione manuale Regolamento operativo 1992 (come modificato). Guida ai regolamenti L23. 3a ed. Londra, Regno Unito: HSE Books; 2004.

Master

Un titolo accademico concesso a persone che hanno subito uno studio che dimostri una padronanza o una panoramica di alto livello di uno specifico campo di studio o area di pratica professionale. All'interno dell'area studiata, i laureati possiedono una conoscenza avanzata di un corpo specialistico di argomenti teorici e applicati; abilità di alto livello in analisi, valutazione critica e / o applicazione professionale; e la capacità di risolvere problemi complessi e pensare in modo rigoroso e indipendente. I programmi a questo livello possono avere una componente di ricerca sostanziale ma non portano ancora al rilascio di un titolo di dottorato. In genere, i programmi a questo livello sono basati sulla teoria ma possono includere componenti pratiche e sono informati dallo stato dell'arte della ricerca e / o dalla migliore pratica professionale. Sono tradizionalmente offerti dalle università e da altri istituti di istruzione terziaria.

Referenze

Quadro australiano delle qualifiche (AQF) Comitato consultivo. Qualifiche AQF. 2013. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Organizzazione scientifica e culturale delle Nazioni Unite per l'istruzione. Classificazione internazionale standard dell'istruzione (PDF). ISCED 2011. Montreal, Canada: UNESCO; 2011. (Data di accesso 15 ottobre 2019)

multidisciplinare

Una o più discipline che lavorano in modo collaborativo. Comprende diverse professioni nel team in cui i vari interventi sono forniti in isolamento e le professioni coesistono. Questo approccio riconosce l'importanza delle diverse discipline e coinvolge professionisti che operano all'interno dei confini della loro professione verso obiettivi specifici della disciplina, pur riconoscendo l'importante contributo di altre discipline.

Vedi anche: Pratica professionale interdisciplinare
Vedi anche: Pratica collaborativa interprofessionale

Referenze

Regione Europea della Confederazione Mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione europea di riferimento per la fisioterapia. Bruxelles, Belgio: ER-WCPT; 2003.

N

Malattia non trasmissibile (NCD)

I quattro principali tipi di malattie non trasmissibili sono le malattie cardiovascolari, il cancro, le malattie respiratorie croniche e il diabete con la più alta incidenza di morbilità e mortalità e condividono quattro principali fattori di rischio modificabili: dieta malsana, uso di tabacco, uso dannoso di alcol e inattività fisica. Esistono altre malattie non trasmissibili importanti, come quelle renali, endocrine, neurologiche (ad es. Epilessia, autismo, morbo di Alzheimer e Parkinson), ematologiche (ad es. Emoglobinopatie come la talessemia e l'anemia falciforme), epatiche, gastroenterologiche, muscoloscheletriche, della pelle e orali e malattie genetiche che possono colpire gli individui da soli o come comorbidità. Occorre inoltre prendere in considerazione i disturbi della salute mentale, le menomazioni visive e uditive e le conseguenze a lungo termine di malattie trasmissibili, violenza e altre lesioni.

Referenze

World Salute Organizzazione. Piano d'azione globale per la prevenzione e il controllo delle malattie non trasmissibili 2013-2020 (PDF). Ginevra, Svizzera; 2013. (Data di accesso 26 settembre 2019)

World Salute Organizzazione. Malattie non trasmissibili. Scheda informativa. Aggiornato a gennaio 2015. Ginevra, Svizzera; 2015. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Pratica non discriminatoria

Pratica professionale all'interno della quale individui, team e organizzazioni cercano attivamente di garantire che nessuno (inclusi pazienti / clienti, assistenti, colleghi o studenti) sia trattato direttamente o indirettamente in modo meno favorevole di quanto gli altri siano o sarebbero trattati nel circostanze uguali o simili, in base all'età, colore, credo, condanne penali, cultura, disabilità, origine etnica o nazionale, genere, stato civile, condizione medica, salute mentale, nazionalità, aspetto fisico, convinzioni politiche, razza, religione, responsabilità per persone a carico, identità sessuale, orientamento sessuale o classe sociale.

Referenze

Regione europea della Confederazione mondiale per la terapia fisica.Dichiarazione europea di riferimento per la fisioterapia. Bruxelles, Belgio: ER-WCPT; 2003.

Organizzazione Non Governativa (ONG)

Un'entità organizzata che è funzionalmente indipendente e non rappresenta un governo o uno stato. Questo termine è normalmente applicato alle organizzazioni dedite a cause umanitarie e dei diritti umani.

Referenze

Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati. Glossario dei termini dell'UNHCR, giugno 2006, Rev.1. Ginevra, Svizzera: Nazioni Unite; 2006. (Data di accesso 26 settembre 2019)

P

Paziente

Un individuo che è destinatario di terapia fisica e interventi diretti. Una persona per la quale un servizio sanitario accetta la responsabilità del trattamento e / o dell'assistenza. Gli individui che sono destinatari di terapia fisica possono anche essere indicati come clienti o utenti del servizio.

Vedi anche: Cliente

Vedi anche: Utente del servizio

Referenze

Associazione americana di terapia fisica. Modello normativo di educazione professionale del fisioterapista. Washington DC, USA: APTA; 2004. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Registro online dei metadati dell'Australian Institute of Health and Welfare (METeOR) (Data di accesso 25 settembre 2019)

Attività fisica

Definito come qualsiasi movimento corporeo prodotto dai muscoli scheletrici che richiede un dispendio energetico.

Referenze

Caspersen CJ, Powell KE, Christensen GM. Attività fisica, esercizio fisicoe idoneità fisica: definizioni e distinzioni per Salutericerca correlata. Public Health Rapporti, 1985, 100: 126–131

Fisioterapista

Un professionista che ha completato con successo un programma professionale di ingresso che consente loro di identificare e massimizzare la qualità della vita e il potenziale di movimento funzionale, nell'ambito della promozione, prevenzione, mantenimento, intervento / trattamento e riabilitazione. Ciò comprende il benessere fisico, psicologico, emotivo e sociale. La pratica del fisioterapista implica l'interazione tra il fisioterapista, i pazienti o clienti, le famiglie, gli operatori sanitari, altri operatori sanitari e le comunità, in un processo di valutazione del potenziale di movimento e nello stabilire obiettivi e obiettivi concordati utilizzando conoscenze e abilità uniche per i fisioterapisti . La prima qualifica professionale, ottenuta in qualsiasi paese, rappresenta il completamento di un curriculum che abilita il fisioterapista all'utilizzo del titolo professionale e all'esercizio della professione di professionista autonomo.

Il titolo professionale e il termine utilizzato per descrivere la pratica professionale varia e dipende in gran parte dalle radici storiche della professione in ciascun paese. I titoli e i termini più comunemente utilizzati sono "terapia fisica", "fisioterapia" e "fisioterapista", "fisioterapista".'.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida WCPT per l'educazione professionale del fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione sulla politica WCPT: descrizione della terapia fisica. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione sulla politica: protezione del titolo. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Terapia fisica

Servizi per individui e popolazioni per sviluppare, mantenere e ripristinare il massimo movimento e capacità funzionale per tutta la durata della vita. La terapia fisica è descritta in modo più completo nella descrizione della terapia fisica di WCPT'.

Il titolo professionale e il termine utilizzati per descrivere la pratica professionale variano e dipendono in gran parte dalle radici storiche della professione in ciascun paese. I titoli e i termini più generalmente utilizzati sono "Fisioterapia','fisioterapia' e 'fisioterapista','fisioterapista'.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: descrizione della terapia fisica. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione sulla politica: protezione del titolo. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Record di terapia fisica

Un documento (su qualsiasi supporto) che include tutti gli aspetti della cura / gestione del paziente / cliente compresi i risultati dell'esame / valutazione e valutazione iniziale, diagnosi, prognosi, piano di cura / intervento / trattamento, interventi / trattamento, risposta agli interventi / trattamento, cambiamenti nello stato del paziente / cliente in relazione agli interventi / trattamento, riesame e dimissione / interruzione dell'intervento e altre attività di gestione del paziente / cliente. La registrazione della terapia fisica può far parte di una registrazione completa.

Vedi anche: Cartella clinica

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida WCPT per la gestione dei record: conservazione, archiviazione, recupero e smaltimento dei record. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Specialità di terapia fisica

Un'area definita della pratica della terapia fisica formalmente riconosciuta da un'organizzazione membro all'interno della quale è possibile per un fisioterapista sviluppare e dimostrare livelli più elevati di conoscenze e abilità.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: specializzazione pratica del fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Piano di cura

Dichiarazioni che specificano gli obiettivi, il livello previsto di miglioramento ottimale, gli interventi specifici da utilizzare e la durata e la frequenza proposte degli interventi necessari per raggiungere gli obiettivi e i risultati.

Referenze

Guida alla pratica del fisioterapista 3.0. Alexandria, VA: americana Fisioterapia Associazione; 2014. Disponibile a: (Data di accesso 18 dicembre 2019).

Dichiarazioni politiche

Registrare l'opinione concordata della Confederazione su questioni che interessano la pratica di Fisioterapia a livello internazionale. Sono progettati per essere utilizzati dalla Confederazione, dalle sue organizzazioni membri e da coloro che desiderano promuovere lo sviluppo di terapia fisica e migliorare la salute. Ci si aspetta che le organizzazioni membri li promuovano e li utilizzino, quando appropriato, con altri organismi, compresi i governi nazionali, per sostenere lo sviluppo delle politiche nazionali. Hanno un voto a maggioranza semplice in un'assemblea generale del WCPT e sono a disposizione delle organizzazioni membri per l'adozione, in tutto o in parte.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. La struttura delle politiche di WCPT. 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Ambienti di pratica positivi

Strutture sanitarie convenienti che supportano l'eccellenza e il lavoro dignitoso, hanno il potere di attrarre e trattenere il personale e di migliorare la soddisfazione, la sicurezza e i risultati dei pazienti. Tipicamente tali impostazioni:

  1. garantire la salute, la sicurezza e il benessere del personale;
  2. sostenere un'assistenza ai pazienti di qualità;
  3. migliorare la motivazione, la produttività e le prestazioni di individui e organizzazioni.
Referenze

ICN, FIP, IHF, WCPT, FDI, WMA. Campagna Ambienti di Pratica Positiva (PPE). Panoramica della campagna. Ginevra, Svizzera: 2011 (data di accesso 26 settembre 2019)

globali Personale sanitario Alleanza. Campagna Ambienti di Pratica Positiva (PPE). Ginevra, Svizzera; 2011. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Pratica l'educazione

Ciò include esperienze educative sotto la supervisione di fisioterapisti adeguatamente qualificati in contesti sia clinici che non clinici in cui i fisioterapisti esercitano lontano dall'istituto di istruzione superiore.  

Fisioterapia mondiale. Quadro educativo del fisioterapista. Londra, Regno Unito: Fisioterapia mondiale; 2021.

Gestione pratica

Il coordinamento, la promozione e la gestione delle risorse (finanziarie e umane) della pratica che segue normativa e legale linee guida.

Referenze

americano Fisioterapia Associazione. Modello normativo di educazione professionale del fisioterapista. Washington DC, USA: APTA; 2004. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Impostazioni di pratica

L'ambiente in cui praticano i fisioterapisti. Ciò include, ma non è limitato a: ospedali; case di cura; centri di salute sul lavoro; ambulatori; studi, studi, ambulatori privati ​​fisioterapisti; programmi di riabilitazione basati sulla comunità; contesti della comunità compresi i centri di assistenza sanitaria primaria, le case individuali e le impostazioni sul campo; centri di istruzione e ricerca; club fitness, club benessere, palestre e terme; ospizi; carceri; ambienti pubblici (es. centri commerciali) per la promozione della salute; centri di riabilitazione e case residenziali; scuole, comprese le scuole materne e le scuole speciali; centri per anziani; centri sportivi / club sportivi; luogo di lavoro / aziende.

Prescrivere

'Prescrivere'ha diversi significati nel contesto di Fisioterapia:

  1. Prescrivere (pratica) - la definizione di un programma di esercizi o altre attività, come posture, sistemazioni lavorative, uso di dispositivi di assistenza che devono essere intrapresi dal paziente / cliente e / o i loro accompagnatori.
  2. Prescrivere (regolamento) - la definizione di parti specifiche della legislazione.
  3. Prescrivere (medicinali) - richiedere per iscritto, in modo appropriato, la fornitura e la somministrazione di un medicinale soggetto a prescrizione medica ad uso di un soggetto nominato paziente. Solo i professionisti appropriati possono farlo prescrivere. La prescrizione indipendente e / o integrativa per fisioterapisti è soggetta ad annotazione sul registro.
Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida per lo sviluppo di un sistema di legislazione / regolamentazione / riconoscimento dei fisioterapisti. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Società Chartered di Fisioterapia. Medicinali, prescrizione e fisioterapia (4a edizione). Londra, Regno Unito: CSP; 2016. (Data di accesso 15 ottobre 2019)

Prevenzione

Attività dirette al raggiungimento e al ripristino del funzionamento ottimale, alla riduzione al minimo di menomazioni, limitazioni e restrizioni alla partecipazione, al mantenimento della salute (prevenendo in tal modo un ulteriore deterioramento o malattie future), creando adeguati adattamenti ambientali per migliorare la funzione indipendente.

  1. Prevenzione primaria - azioni per evitare o rimuovere la causa di un problema di salute in un individuo o in una popolazione prima che si presenti.
  2. Prevenzione secondaria - azioni per rilevare un problema di salute in una fase precoce in un individuo o in una popolazione, facilitando la cura, o riducendo o prevenendo la diffusione, o riducendo o prevenendo i suoi effetti a lungo termine.
  3. Prevenzione terziariaazioni per ridurre l'impatto di una malattia già stabilita ripristinando la funzione e riducendo le complicanze legate alla malattia.
Referenze

americano Fisioterapia Associazione. Guida per Fisioterapista Pratica. Seconda edizione. Fisioterapia 2001: 81:1;9-744

World Salute Organizzazione, Banca mondiale. Rapporto mondiale sulla disabilità. Ginevra, Svizzera: WHO; 2011. (Data di accesso 29 agosto 2019)

Assistenza sanitaria di base

Il primo livello di contatto degli individui, della famiglia e della comunità con il sistema sanitario di una nazione, portando i servizi sanitari il più vicino possibile a dove le persone vivono e lavorano, e costituisce il primo elemento di un processo di servizio sanitario continuo. Si tratta di un servizio sanitario essenziale basato su metodi e tecnologie pratici, scientificamente validi e socialmente accettabili, resi universalmente accessibili agli individui e alle famiglie della comunità.

Referenze

World Salute Organizzazione. Dichiarazione di Alma-Ata (PDF). Conferenza internazionale sulla Primaria Salute Cura. Alma-Ata, URSS: CHI; 1978 (data di accesso 22 marzo 2010)

World Salute Organizzazione. Da Alma-Ata verso la copertura sanitaria universale e gli obiettivi di sviluppo sostenibile (PDF). Astana, Kazakistan: WHO; 2018 (Data di accesso 27 settembre 2019)

Pratica privata

La pratica indipendente della fisioterapia; generalmente in contesti che non sono finanziati dai governi. Tuttavia, i professionisti privati ​​possono essere incaricati dai governi di fornire servizi in strutture finanziate con fondi pubblici.

Vedi anche: Professionista privato

Professionista privato

Quelli che forniscono un professionista Fisioterapia servizio pazienti / clienti al di fuori di quello stabilito da governi / stati.

Vedi anche: Autonomia
Vedi anche: Pratica privata

Pro bono (pubblico)

La fornitura di servizi gratuiti per il bene pubblico (latino).

Autonomia professionale

Normalmente stabilito in leggi, regolamenti, direttive o regolamenti. Si intende la responsabilità del professionista di prendere decisioni riguardanti la gestione di un paziente / cliente sulla base delle proprie conoscenze e competenze professionali per gestire la propria attività in modo indipendente e di agire secondo le regole etiche e il codice di condotta professionale all'interno del quadro della legislazione sanitaria.

Vedi anche: Autonomia

Referenze

americano Fisioterapia Associazione. Modello normativo di educazione professionale del fisioterapista. Washington DC, USA: APTA; 2004. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: autonomia. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019 (Data di accesso 27 settembre 2019)

Comitato di condotta professionale

Il comitato istituito dall'autorità per ascoltare i reclami sui fisioterapisti e formulare raccomandazioni all'autorità.

Etica professionale

Un insieme di criteri, regole e valori morali che vengono formulati e assunti dalle persone che intraprendono un'attività professionale. Per esercitare la professione di fisioterapia, World Physiotherapy ha stabilito otto principi etici che dovrebbero essere osservati dal fisioterapista.

Vedi anche: Etica della ricerca

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida per lo sviluppo di un sistema di legislazione / regolamentazione / riconoscimento dei fisioterapisti. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Prognosi

La determinazione da parte del fisioterapista del livello ottimale previsto di miglioramento della funzione e la quantità di tempo necessaria per raggiungere tale livello.

Referenze

americano Fisioterapia Associazione. Guida per Fisioterapista Pratica. Seconda edizione. Fisioterapia 2001: 8:1;9-744

Protezione del titolo

Un sistema giuridico in base al quale il titolo / i titoli possono essere utilizzati solo da coloro che possiedono una qualifica riconosciuta o che sono registrati presso un'autorità competente.

Referenze

Confederazione mondiale della regione europea per Fisioterapia. Confederazione mondiale della regione europea per Fisioterapia Glossario di termini. Bruxelles, Belgio: ER-WCPT; 2010.

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione sulla politica: protezione del titolo. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Sanità pubblica

Definita come "l'arte e la scienza per prevenire le malattie, prolungare la vita e promuovere la salute attraverso gli sforzi organizzati della società" (Acheson, 1988; WHO). Le attività per rafforzare le capacità e i servizi di sanità pubblica mirano a fornire condizioni alle quali le persone possano mantenersi in salute, migliorare la propria salute e il proprio benessere o prevenire il deterioramento della propria salute. La salute pubblica si concentra sull'intero spettro della salute e del benessere, non solo sull'eradicazione di particolari malattie. Molte attività sono rivolte a popolazioni come le campagne sulla salute.

Vedi anche: La promozione della salute

Referenze

World Salute Organizzazione. Servizi di sanità pubblica. Ginevra, Svizzera: WHO; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Q

Qualificazione

Un risultato formale di un processo di valutazione e convalida che si ottiene quando un organismo competente determina che un individuo ha raggiunto risultati di apprendimento in base a determinati standard. La certificazione viene rilasciata da un ente approvato pertinente, in riconoscimento del fatto che una persona ha raggiunto risultati di apprendimento o competenze rilevanti per esigenze individuali, professionali, industriali o comunitarie identificate.

Vedi anche: Credenziali

Referenze

Comitato consultivo dell'Australian Qualifications Framework (AQF). Qualifiche AQF. 2013. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Garanzia di qualità

Un sistema di procedure riconosciute per stabilire standard e include procedure per raggiungere gli standard.

Vedi anche: Miglioramento della qualità

Referenze

Regione europea della Confederazione mondiale per la terapia fisica. Dichiarazione europea di riferimento per la fisioterapia. Bruxelles, Belgio: ER-WCPT; 2003.

Miglioramento della qualità

Adottare misure deliberate per realizzare un miglioramento continuo. Questo termine può essere applicato ai programmi educativi e alla pratica del fisioterapista.

Vedi anche: Garanzia di qualità

R

Sistemazione ragionevole

Le modifiche e gli adeguamenti necessari e appropriati che non impongano un onere sproporzionato o indebito, ove necessario in un caso particolare, per garantire alle persone con disabilità il godimento o l'esercizio su base di uguaglianza con gli altri di tutti i diritti umani e le libertà fondamentali.

Referenze

Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. New York: Nazioni Unite. 2006. (Data di accesso 16 agosto 2019)

Reciprocità

Significa che un paese riconosce le credenziali / qualifiche di terapia fisica di un altro. Sebbene questo tipo di riconoscimento faciliti la mobilità professionale, può esistere solo quando due o più autorità di registrazione concordano sul fatto che le loro qualifiche sono sostanzialmente equivalenti.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: reciprocità - riconoscimento reciproco. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Riconoscimento

Accettazione formale delle conoscenze, abilità o studi accademici precedenti di uno studente e concessione di status o crediti avanzati. Il termine può essere applicato anche all'accettazione formale di un istituto di istruzione da parte di un'altra istituzione o autorità pubblica. Il riconoscimento si riferisce più all'accettazione e all'equivalenza, vale a dire determinare un rapporto di parità tra un sistema, giurisdizione o istituzione e un altro rispetto al valore e al significato di corsi, diplomi, certificati, licenze e / o lauree.

Referenze

Canadian Information Center for International Credentials. Guida all'uso della terminologia (PDF). Toronto, Canada: CICIC; 2003. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida per lo sviluppo di un sistema di legislazione / regolamentazione / riconoscimento dei fisioterapisti. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Record

Un account che contiene informazioni (su qualsiasi supporto) intese a documentare azioni, eventi o fatti. L'Organizzazione internazionale per la standardizzazione definisce i record come informazioni create, ricevute e conservate come prove e informazioni da un'organizzazione o da una persona, nel rispetto di obblighi legali o nella transazione di affari.

Vedi anche: Cartella clinica

Referenze

Organizzazione internazionale per gli standard. ISO 15489-1: informazioni e Documentazione - Gestione dei record - Parte 1: Generale. Ginevra, Svizzera: ISO; 2001.

Società Chartered di Fisioterapia. Guida alla tenuta dei registri. PD061 versione 3. Londra, Regno Unito: CSP; 2016. (Data di accesso 25 settembre 2019)

Procedure di rinvio

Il processo attraverso il quale i pazienti / clienti vengono indirizzati tra fisioterapisti e altri professionisti / persone / agenzie coinvolte con il paziente / cliente. Possono differire da paese a paese e sono determinati dalla legislazione nazionale, dalle autorità nazionali e dall'organizzazione professionale.

Vedi anche: Accesso alla terapia fisica

Pratica riflessiva

Ampiamente accettato come un modo efficace di utilizzare l'apprendimento per creare il cambiamento. È descritta da Schon come 'la capacità di riflettere sull'azione in modo da impegnarsi in un processo di apprendimento continuo' ed è il modo in cui le esperienze e l'apprendimento vengono convertiti in azioni che cambiano il modo in cui un individuo pensa o fa le cose.

Referenze

Schon, D., Il praticante riflessivo. 1983, San Francisco, USA: Jossey Bass.

Rifugiato

Qualcuno che è stato costretto a fuggire dal proprio paese a causa di persecuzioni, guerre o violenze. UN profugo ha un fondato timore di persecuzione per motivi di razza, religione, nazionalità, opinione politica o appartenenza a un particolare gruppo sociale. Molto probabilmente, non possono tornare a casa o hanno paura di farlo. La guerra e la violenza etnica, tribale e religiosa sono le principali cause di rifugiati in fuga dai loro paesi.

Referenze

Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR). Dati sui rifugiati: cos'è un rifugiato? New York, USA: UNHCR, 2019 (data di accesso 27 settembre 2019)

Professione regolamentata

Una professione che può essere esercitata solo da persone che sono state certificate dall'autorità di regolamentazione competente come conformi agli standard o ai requisiti per l'esercizio di quella professione.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: regolamentazione della professione di fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Regolamento della professione

Progettato per proteggere l'interesse pubblico assicurando che i fisioterapisti soddisfino (e continuino a soddisfare) gli standard oi requisiti per la pratica. L'approccio alla regolamentazione e i meccanismi di regolamentazione specifici variano a seconda della giurisdizione e sono spesso previsti da leggi, regolamenti, direttive o regole stabilite dall'autorità di regolamentazione. La regolamentazione professionale può anche essere supervisionata dalla professione stessa, questo è indicato come 'autoregolamentazione'.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia, Dichiarazione politica: regolamentazione della professione di fisioterapista. 2019, WCPT: Londra, Regno Unito. (Data di accesso 19 novembre 2019)

Autorità di regolamentazione

L'organizzazione che garantisce che le persone che esercitano professioni regolamentate soddisfino (e continuino a soddisfare) gli standard oi requisiti per la pratica. L'autorità di regolamentazione tiene un registro delle persone che sono certificate per esercitare la professione e spesso rilascia la certificazione sotto forma di licenza o certificato di registrazione a quelle persone.

Referenze

Confederazione mondiale per FisioterapiaDichiarazione politica: regolamentazione della professione di fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Reinserimento

Un insieme di misure che aiutano le persone che sperimentano, o è probabile che sperimentino, disabilità a raggiungere e mantenere un funzionamento ottimale in interazione con i loro ambienti. A volte viene fatta una distinzione tra abilitazione, che mira ad aiutare coloro che acquisiscono disabilità congenita o precocemente nella vita a sviluppare il massimo funzionamento; e riabilitazione, in cui coloro che hanno subito una perdita di funzionalità sono assistiti per recuperare il massimo funzionamento.

Nei documenti WCPT il termine "riabilitazione" copre entrambi i tipi di intervento.

Referenze

World Salute Organizzazione. Rapporto mondiale sulla disabilità. Ginevra: WHO; 2011. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Etica della ricerca

Implica l'applicazione dei principi etici fondamentali a una varietà di argomenti che coinvolgono la ricerca scientifica. Questi includono la progettazione e l'implementazione della ricerca che coinvolge la sperimentazione umana, la sperimentazione animale, vari aspetti della cattiva condotta scientifica accademica (come la frode, la fabbricazione di dati e il plagio), il whistleblowing; regolamentazione della ricerca, ecc. L'etica della ricerca è più sviluppata come concetto nella ricerca nelle scienze della salute. Gli accordi chiave in relazione alla ricerca sull'uomo sono la Dichiarazione di Helsinki del 1964 e aggiornata più recentemente nel 2008 e le Linee guida etiche internazionali per la ricerca biomedica che coinvolge soggetti umani.

Vedi anche: Etica professionale

Referenze

Consiglio delle organizzazioni internazionali di scienza medica. Linee guida etiche per la ricerca biomedica che coinvolge soggetti umani. Londra, Regno Unito: CIOMS; 2002. (Data di accesso 26 settembre 2019)

Associazione medica mondiale. Dichiarazione di Helsinki. 2013. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Salute Autorità di ricerca. Definizione della ricerca (PDF). Londra, Regno Unito: HRA, 2013 (data di accesso 27 settembre 2019)

rimpatriati

Rifugiati che sono tornati volontariamente nei propri paesi.

Referenze

Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. La Convenzione relativa allo status dei rifugiati Articolo 1. Londra, Regno Unito: UNHCR; 1951 (data di accesso 27 settembre 2019)

S

Ambito di pratica

L'intero spettro di ruoli, funzioni, responsabilità, attività e processo decisionale capacità che le persone all'interno della professione siano istruite, competenti e autorizzate a svolgere. Fisioterapia mondiale descrive i parametri di un fisioterapista ambito di pratica nella sua descrizione di fisioterapia.

Vedi anche: Pratica avanzata

Referenze

Australiano Fisioterapia Associazione. Dichiarazione di posizione APA Scopo della pratica (PDF). Biancospino, Australia: APA; 2016. (Data di accesso 2 luglio 2018)

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: descrizione della terapia fisica. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Screening

L'attività di determinazione della necessità di un ulteriore esame o consulto da parte di un fisioterapista o di rinvio ad altro professionista sanitario.

Referenze

americano Fisioterapia Associazione. Guida per Fisioterapista Pratica. Seconda edizione. Fisioterapia 2001: 81:1;9-744

Apprendimento auto-diretto

Nella sua accezione più ampia, `` apprendimento autodiretto '' descrive un processo mediante il quale gli individui prendono l'iniziativa, con o senza l'assistenza di altri, nel diagnosticare i loro bisogni di apprendimento, formulare obiettivi di apprendimento, identificare risorse umane e materiali per l'apprendimento, la scelta e l'attuazione strategie di apprendimento appropriate e valutazione dei risultati di apprendimento.

Il comportamento di apprendimento auto-diretto riguardo a un'attività di apprendimento è caratterizzato da:

  • responsabilità e consapevolezza critica del processo di apprendimento individuale e dei risultati;
  • un alto livello di auto-direzione nello svolgimento delle attività di apprendimento e nella risoluzione dei problemi;
  • contributo attivo al processo decisionale; e
  • l'uso dell'educatore come persona risorsa.

Vedi anche: Formazione

Referenze

Knowles, M. Apprendimento autodiretto: una guida per studenti e insegnanti, New York, USA: Cambridge Books; 1975 (pagina 18).

Higgs J. Pianificazione di esperienze di apprendimento per promuovere l'apprendimento autonomo. In Boud D (Editor) Developing Student Autonomy in Learning. Seconda edizione. Londra, Regno Unito: Kogan; 1988 (pagine 40-58).

Auto-referral

Pazienti / clienti sono in grado di consultare a fisioterapista senza dover prima vedere nessun altro. Si tratta di servizi telefonici, online o faccia a faccia.

Vedi anche: Accesso alla terapia fisica
Vedi anche: Accesso diretto

Referenze

Dipartimento della Salute. I piloti autoreferenziali alla fisioterapia muscolo-scheletrica e le implicazioni per migliorare l'accesso ad altri servizi AHP (PDF). Londra, Regno Unito: Dipartimento della Salute; 2008. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: accesso diretto e autoreferenzialità del paziente / cliente alla terapia fisica. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019 (Data di accesso 27 settembre 2019)

Standard di servizio

Gli `` standard di servizio '' descrivono gli aspetti del servizio di fisioterapia per i quali l'organizzazione è responsabile al fine di mantenere la sicurezza e la qualità dei servizi per il personale e i pazienti.

Referenze

Società Chartered di Fisioterapia. Standard di garanzia della qualità per la fornitura di servizi di fisioterapia. Londra, Regno Unito., CSP; 2013. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Utente del servizio

Include un destinatario effettivo o potenziale di servizi di terapia fisica. Ciò comprende individui o gruppi che potrebbero essere alla ricerca di promozione della salute e consulenza preventiva.

Vedi anche: Paziente
Vedi anche: Cliente

Specializzazione

La specializzazione del fisioterapista è il risultato di conoscenze, abilità e competenze approfondite acquisite da un fisioterapista qualificato in una specifica area, nell'ambito di una pratica riconosciuta come terapia fisica. Questo di solito deriva da percorsi formativi ed educativi definiti, associati a un processo formale per testare e riconoscere il livello superiore acquisito, ma può anche essere dimostrato come risultato di apprendimento ed esperienza informale.

Vedi anche: Pratica avanzata

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: specializzazione. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Fisioterapista specializzato

Un fisioterapista che ha formalmente dimostrato una competenza clinica approfondita in un'area di specialità definita nell'ambito della pratica riconosciuta come terapia fisica. Ci si aspetta che un fisioterapista specialista eserciti e / o insegni nell'area specialistica della pratica clinica e che sia coinvolto nella valutazione e nello sviluppo della pratica / dei servizi e contribuisca al corpo di conoscenze rilevanti per il loro contesto pratico.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: specializzazione. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Standard di pratica

Una raccolta di documenti che descrivono il consenso professionale sulla pratica dei fisioterapisti in qualsiasi contesto professionale. Gli standard riflettono il giudizio collettivo della professione in un dato momento.

Referenze

Società Chartered di Fisioterapia. Standard di garanzia della qualità per la fornitura di servizi di fisioterapia. Londra, Regno Unito., CSP; 2013. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Consiglio di fisioterapia della Nuova Zelanda. Fisioterapia Standards Framework (PDF). Wellington, Nuova Zelanda; 2018. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Statuto

Una legge stabilita da un organo legislativo / regolamentare (ad esempio un'assemblea, un senato, un parlamento).

Requisiti statutari

Note che spiegano il dovere di un professionista di conformarsi ai requisiti legali e ad altre normative.

Vedi anche: Regolamento

Personale di supporto

Un termine generico per comprendere una serie di classificazioni occupazionali come:

  • assistente fisioterapista
  • assistente fisioterapista
  • tecnico fisioterapista
  • aiutante di fisioterapista

Supportare la funzione del personale solo in un servizio di terapia fisica adeguatamente condotto sotto la direzione e la supervisione di un fisioterapista durante l'implementazione di programmi di intervento / trattamento diretti.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazione politica: personale di supporto per la pratica della terapia fisica. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

T

Istruzione terziaria

Si basa sull'istruzione secondaria, fornendo attività di apprendimento in settori dell'istruzione specializzati. Mira ad apprendere ad un alto livello di complessità e specializzazione. L'istruzione terziaria comprende ciò che è comunemente inteso come istruzione accademica, ma include anche l'istruzione professionale o professionale avanzata.

Referenze

Organizzazione scientifica e culturale delle Nazioni Unite per l'istruzione. Classificazione internazionale standard dell'istruzione (PDF). ISCED 2011. Montreal, Canada: UNESCO; 2011. (Data di accesso 15 ottobre 2019)

Test e misure

I mezzi per raccogliere informazioni affidabili e valide a livello di cellula persona, compresi i fattori ambientali dell'individuo, e per affrontare la loro capacità e le prestazioni durante il funzionamento correlato al movimento.

Referenze

americano Fisioterapia Associazione. Guida alla pratica del fisioterapista 3.0. Alexandria VA, USA: APTA, 2014 (data di accesso 18 dicembre 2019)

U

Istruzione secondaria superiore

Progettato in genere per completare l'istruzione secondaria in preparazione all'istruzione terziaria o fornire competenze rilevanti per l'occupazione, o entrambi. I programmi di questo livello offrono agli studenti un'istruzione più varia, specializzata e approfondita rispetto ai programmi dell'istruzione secondaria inferiore. Sono più differenziati, con una gamma più ampia di opzioni e flussi disponibili.

Referenze

Organizzazione scientifica e culturale delle Nazioni Unite per l'istruzione. Classificazione internazionale standard dell'istruzione (PDF). ISCED 2011. Montreal, Canada: UNESCO; 2011. (Data di accesso 15 ottobre 2019)

W

Standard di accreditamento WCPT

Una descrizione del livello di conseguimento che a fisioterapista programma di istruzione professionale di livello iniziale deve raggiungere per guadagnare Accreditamento WCPT. Dovrebbe essere a un livello coerente con il WCPT orientamento per fisioterapista istruzione professionale di livello iniziale e in tutti i programmi concessi accreditamento di WCPT.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Linee guida WCPT per il processo di valutazione standard per l'accreditamento / riconoscimento dei programmi di formazione professionale di base del fisioterapista. Londra, Regno Unito: WCPT; 2011. (Data di accesso 19 settembre 2019)

Organizzazione membro WCPT (MO)

Un cittadino fisioterapia associazione che deve soddisfare i seguenti criteri per essere ammessa:

  • l'organizzazione deve essere un'organizzazione nazionale di appartenenza professionale per fisioterapisti;
  • la maggioranza dei membri dell'organizzazione deve essere fisioterapisti qualificati;
  • la maggior parte delle persone che ricoprono posizioni nell'organo di governo dell'organizzazione devono essere fisioterapisti qualificati;
  • l'appartenenza all'organizzazione deve essere aperta a tutte le persone che possono esercitare Fisioterapia nel Paese in cui ha sede l'organizzazione;
  • l'organizzazione deve richiedere ai suoi membri di rispettare un codice di etica, o documento equivalente, che sia coerente con i Principi etici WCPT;
  • l'organizzazione deve accettare di essere vincolata da questo Costituzione, E
  • l'organizzazione deve dimostrare di averlo fatto capacità e impegno a rispettare tutti i doveri delle organizzazioni membri.

L'appartenenza a WCPT è limitata a un'organizzazione nazionale di appartenenza professionale per fisioterapisti per paese.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Costituzione della Confederazione mondiale per la terapia fisica. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Dichiarazioni sulla politica WCPT

Questi registrano l'opinione concordata della Confederazione su questioni che interessano la pratica della terapia fisica a livello internazionale. Sono progettati per essere utilizzati dalla Confederazione, dalle sue organizzazioni membri e da coloro che desiderano promuovere lo sviluppo della terapia fisica e migliorare la salute. Ci si aspetta che le organizzazioni membri li promuovano e li utilizzino, quando appropriato, con altri organismi, compresi i governi nazionali, per sostenere lo sviluppo delle politiche nazionali. Hanno un voto a maggioranza semplice in un'assemblea generale del WCPT e sono a disposizione delle organizzazioni membri per l'adozione, in tutto o in parte.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Dichiarazioni sulla politica WCPT. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Regioni WCPT

Il Consiglio può stabilire fino a sei Regioni all'interno del WCPT in base a:

  • le esigenze del WCPT e delle sue organizzazioni membri;
  • l'ubicazione geografica delle organizzazioni membri; o
  • ogni altro criterio determinato dal Consiglio.

Attualmente, il seguente Regioni WCPT esistere:

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Costituzione della Confederazione mondiale per la terapia fisica. Londra, Regno Unito: WCPT; 2019. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Sottogruppo WCPT

Organizzazione internazionale di terapia fisica che ha un'area di interesse specifica e che soddisfa i criteri WCPT per il riconoscimento come sottogruppo WCPT. Richiedono un'ampia rappresentanza geografica nell'area di specialità di interesse.

Referenze

Confederazione mondiale per Fisioterapia. Sottogruppi WCPT. Londra, Regno Unito: WCPT; 2016. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Benessere

Uno stato fisico, sociale e mentale positivo; non è solo assenza di dolore, disagio e incapacità. Richiede che i bisogni di base siano soddisfatti, che gli individui abbiano un senso di scopo, che si sentano in grado di raggiungere importanti obiettivi personali e partecipare alla società. È rafforzato da condizioni che includono relazioni personali di supporto, comunità forti e inclusive, buona salute, sicurezza finanziaria e personale, lavoro gratificante e un ambiente sano e attraente.

Referenze

Dipartimento per l'ambiente, l'alimentazione e gli affari rurali. Misurare il progresso: indicatori di sviluppo sostenibile 2010. Londra, Regno Unito: DEFRA; 2010. (Data di accesso 10 marzo 2019)

Nazioni unite. Sviluppo Sostenibile Obiettivi. New York, USA: ONU; 2018. (Data di accesso 27 settembre 2019)

Benessere

Un processo attivo di presa di coscienza e di scelte verso un'esistenza di maggior successo.

Referenze

il Benessere Organizzazione. Una definizione di benessere. Stevens Point, WI, USA: Nazionale Benessere Istituto, Inc; 2003.